Oculus Il riflesso del male/ Streaming del film horror su Italia 1

- Matteo Fantozzi

Oculus Il riflesso del male in onda oggi, 8 agosto, dalle 23,45 su Italia 1. Nel cast Karen Gillan, Brenton Thwaites, Katee Sackhoff, Rory Cochrane.

oculus 2022 film 640x300
Oculus il riflesso del male

Oculus Il riflesso del male: streaming del film

Oculus il riflesso del mare è “un film sorprendente e coinvolgente, una perla dell’horror fieramente di Serie B”. Gabriele Niola apprezza molto il film e lo dimostra nella sua recensione su MyMovies dove gli assegna tre stellette e mezzo sulle cinque messe a disposizione dal portale specificando: “Confondendo le acque tra thriller psicologico e horror puro Mike Flanagan crea un piccolo mondo con le sue regole e i suoi precetti da rispettare dimostrando di fatto non solo di conoscere come si fa a raccontare una storia avvincente ma soprattutto di saper usare il montaggio a un livello narrativo superiore alla media sperimentando delle soluzioni ardite senza mai pregiudicare quella che è la comprensibilità di tutto il racconto”. Oculus il riflesso del mare sarà trasmesso in seconda serata da Italia 1, clicca qui per guardarlo in diretta streaming su MediasetPlay. Clicca qui per il video del trailer.

Oculus Il riflesso del male: il film tratto da un cortometraggio

Oculus il riflesso del mare è tratto da un precedente cortometraggio dal titolo “Oculus: Chapter 3 The Man with the Plan” che era stato diretto dallo stesso regista Mike Flanagan ma a differenza della pellicola in onda stasera, l’originale ha un solo attore che interagisce con lo specchio. Il film è stato candidato agli Empire Awards del 2015 come migliore pellicola horror mentre Karen Gillan ha vinto il premio come miglior debutto femminile. Nel 2017, invece, è stato girato un remake della pellicola in salsa indiana dal titolo Dobara. Nel cast del film troviamo anche Miguel Sandoval che interpreta il dottor Shawn Graham doppiato nella versione italiana dal bravissimo Dario Penne. Sandoval è nato a Washington il 6 novembre del 1951 e nonostante sia americano proviene da una famiglia messicana che ha influenzato molto la sua formazione professionale e culturale in generale. Il suo debutto è arrivato nel 1982 in Timerider Una moto contro il muro del tempo di William Dear ha lavorato con grandi registi come Spike Lee e Steven Spielberg dimostrandosi sempre all’altezza della situazione.

Oculus Il riflesso del male, film di Italia 1 diretto da Mike Flanagan

Oculus Il riflesso del male va in onda oggi, lunedì 8 agosto, dalle ore 23,45 su Italia 1. Si tratta di una pellicola di genere horror del 2013, per la regia di Mike Flanagan. Nel cast compaiono Karen Gillan nella parte di Kaylie Russell, Brenton Thwaites in quella di Tim Russell, Katee Sackhoff nel ruolo di Marie Russell, Rory Cochrane nella parte di Alan Russell. Completano il cast Miguel Sandoval nel ruolo del Dott. Shawn Graham e James Lafferty in quello di Michael Dumont.

Per gli appassionati vedere d’estate Oculus Il riflesso del maleun film dell’orrore a quest’ora è sicuramente un tuffo nel passato soprattutto per quelli che a cavallo tra gli anni novanta e l’inizio del nuovo millennio aspettavano svegli fino a tardi la “notte horror” di Italia 1.

Oculus Il riflesso del male, la trama del film

Leggiamo la trama di Oculus Il riflesso del male. È il 2002 e Alan Russell, un ingegnere informatico, si trasferisce in una nuova casa insieme alla moglie Marie e ai figli Kaylie e Tim. Per arredare il suo studio, Alan acquista uno specchio ma non sa che si tratta di un oggetto paranormale, in grado di trasportare le persone in un’altra realtà e spingerli a fare cose che non vogliono. Infatti poco dopo Alan inizia a fare cose strane, si chiude sempre più in se stesso, tanto che la moglie crede che abbia un amante.

Quando si introduce di nascosto nello studio per riuscire a trovare le prove del tradimento, viene ammaliata anche lei dallo specchio tanto che il marito è costretto a chiuderla in una stanza e a isolare la famiglia sempre di più dalla comunità locale. Quando i ragazzini si rendono conto di ciò che sta accadendo, provano a chiedere aiuto ma purtroppo nessuno sembra credergli. Una notte, Alan libera Marie e insieme, posseduti dallo spirito dello specchio, tentano di uccidere i ragazzi. Per fortuna entrambi i genitori, in un barlume di lucidità, si suicidano prima di uccidere i figli ma quando arriva finalmente la polizia si convince che sia stato Tim a eliminare i genitori e così lo portano in un istituto psichiatrico.

Dopo 11 anni, Tim è finalmente libero mentre Kaylie ha trascorso tutto questo tempo facendo ricerche sullo specchio, per dimostrare l’innocenza del fratello e la malvagità dello specchio. In questi anni di riabilitazione, però, Tim si è convinto di essere stato lui l’assassino dei genitori e non crede alla storia dello specchio, così non se la sente di aiutare la sorella a dimostrare la verità. Quando, però, la ragazza decide di fare un esperimento da sola, Tim corre in suo aiuto per paura che possa farsi del male.

Mentre Kaylie tenta di evocare lo specchio, in casa succedono strane cose e i due ragazzi rivedono il fantasma che avevano già visto da piccoli. Lo specchio fa vedere a Kaylie la madre che sta tentando di ucciderla e per difendersi la pugnala al collo, salvo poi rendersi conto di aver ucciso il fidanzato Michael che era corso in suo aiuto. Ne seguono momenti di grande concitazione, durante i quali i due ragazzi hanno una serie di allucinazioni che portano a vedere cose non vere. A causa di una di queste, Tim uccide accidentalmente la sorella. Arriva la polizia che arresta il ragazzo e a questo punto le immagini si sovrappongono a quelle che si erano svolte 11 anni prima.

Il video del trailer di Oculus Il riflesso del male







© RIPRODUZIONE RISERVATA