OLTRE LA SOGLIA/ Anticipazioni terza puntata: le domande su Tosca e Di Muro

- Bruno Zampetti

Oltre la soglia, fiction di Canale 5, anticipazioni terza puntata 20 novembre 2019: due nuovi casi per Tosca, che avrà bisogno di Piergiorgio

Oltre la soglia
Gabriella Pession nella fiction Oltre la soglia

OLTRE LA SOGLIA, LE DOMANDE SU TOSCA E DI MURO

Dopo due puntate la fiction Oltre la soglia comincia a svelare qualche dettaglio in più sulla trama “verticale”, principalmente basata sul rapporto tra Tosca Navarro e Piergiorgio Di Muro. I due sembrano nutrire un reciproco interesse, ma la psichiatra è certamente più spaventata dall’idea di una storia stabile. Non è ancora ben chiaro tuttavia il perché. Da parte sua il Procuratore pur sapendo che Tosca è un tipo “particolare” e non condividendone i metodi ne sembra fortemente attratto. Anche in questo caso sarebbe interessante caprine le ragioni. Forse le prossime puntate potranno aiutarci a dare qualche risposta a questi interrogativi, che arriveranno probabilmente mentre la Navarro sarà impegnata a risolvere i suoi casi.

ANTICIPAZIONI TERZA PUNTATA DI OLTRE LA SOTLIA

Le prime anticipazioni sulla terza puntata di Oltre la soglia dicono che Tosca si troverà ad affrontare due casi piuttosto particolari. Il primo è quello di Anna, una ragazza che dice alla Navarro la malattia di cui soffre e anche la cura di cui ha bisogno. Questa autodiagnosi non è però l’unica cosa a colpire di Anna, visto che dice di essere già in cura in un’altra struttura. Se così fosse, però, qualcuno avrebbe dovuto denunciare la sua scomparsa. Dunque per Tosca sarà importante capire da dove arriva veramente questa ragazza. Il secondo caso riguarda invece Tommaso, un ragazzo che pare volersi suicidare. Arrivato in ospedale si mostra aggressivo con il personale del reparto e rifiuta il cibo. La Navarro pensa di poterlo aiutare, ma ha bisogno di Piergiorgio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA