Orietta Berti “mi piacerebbe duetto con Naziskin”/ Video virale, gaffe su Maneskin e…

- Emanuela Longo

Orietta Berti e la gaffe diventata virale: la cantante storpia i nomi di Ermal Meta e Maneskin in “Ermal Metal” e “Naziskin”, il video

orietta berti youtube 640x300
Orietta Berti

Il ritorno di Orietta Berti al Festival di Sanremo 2021 continua a regalare momenti degni di nota trasformando la raffinata cantante emiliana in un vero e proprio mito. In queste ore l’interprete è tornata nuovamente protagonista per via di un video tratto da una intervista rilasciata al portale Lerane.net e diventato inevitabilmente virale. Il motivo? Una piccola gaffe che però non è passata inosservata.

La Berti – che torna sul palcoscenico dell’Ariston tentando di imporsi sulle nuove generazioni dopo 29 anni di assenza – in maniera molto innocente ha espresso la sua intenzione di duettare, in futuro, proprio con due amati Big in gara in questa stessa edizione della kermesse, ovvero Ermal Meta, tra i candidati alla vittoria finale, ed il gruppo dei Maneskin, artisticamente nato sul palco del talent X Factor. Orietta però non avrebbe disdegnato neppure la giovanissima Madame. Tuttavia, proprio sul nome del cantante e su quello della band avrebbe avuto uno scivolone prontamente entrato nel mirino degli utenti social: “Mi piacerebbe fare un duetto con Madame come con Ermal Metal e i Naziskin”.

ORIETTA BERTI, GAFFE SU ERMAL META E MANESKIN

Orietta Berti avrebbe quindi ribattezzato Ermal Meta “Metal” e i Maneskin “Naziskin” sollevando anche l’ilarità del popolo social. Una gaffe tutto sommato innocua nonostante qualcuno abbia deciso di usarla contro di lei ma in merito alla quale l’artista emiliana non sembra aver dato troppo peso. Proprio oggi, in collegamento con la trasmissione La Vita in Diretta la Berti ha dedicato parole di forte stima al cantante albanese attualmente primo nella classifica demoscopica ed in gara con il brano “Un milione di cose da dirti”, asserendo: “Volevo ringraziare Ermal Meta perché è stato gentilissimo nei miei confronti. Prima di arrivare qui mi ha difesa da certe persone che dicevano: ‘Meglio che la Berti stia a casa e guardi il Festival dal divano di casa’”. A lei i complimenti del collega per il quale Orietta avrebbe cantato meglio di gran parte degli artisti in gara: “Hai spaccato!”, ha aggiunto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA