Orietta Berti/ “Mondo gay mi ama, sono tutti fratelli: avere un amico omosessuale…”

- Rossella Pastore

Orietta Berti ospite a Verissimo nella puntata della domenica: la cantante molto amata dal mondo gay: “Avere un amico omosessuale è importante”

orietta berti verissimo 640x300
Orietta Berti, Verissimo

Mina è sempre stata la cantante preferita di Orietta Berti: “L’ho sempre amata perché per me ha una voce particolare ed una estensione fuori dal normale”, ha commentato la cantante a Verissimo. La Berti ha spiegato di non aver mai compreso come mai parte della critica musicale abbia sempre avuto la puzza sotto il naso nei confronti della sua musica sebbene abbia poi sfornato sempre grandi successi amati in tutto il mondo.

Parlando del look ha spiegato di aver sempre prestato attenzione sin dagli inizi “ma ogni tanto sbagliato”. Anche nel look è stata spesso criticata. Dietro questo look c’è Nick Cerioni: “Sei un grande stimolo di libertà”, ha ammesso lo stylist. Lei è molto amata anche dal mondo gay: “Per me son tutti miei fratelli, avere un amico gay è importantissimo: hanno l’intelligenza sia dell’uomo che della donna, hanno buon gusto e ti danno l’allegria e la leggerezza che ci vuole”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Orietta Berti: “Mia madre severa: due sberle quando facevo la birichina ma…”

Orietta Berti non poteva che fare il suo ingresso nello studio di Verissimo sulle note di “Mille”: “L’hanno cantata tutti questa estate!”. A proposito della hit estiva, ha spiegato: “è bello avere un pubblico giovane, sereno, allegro, che ha voglia di cantare. Credo che sia stata la prima canzone dell’estate”. Ben quattro i dischi di platino conquistati. “Ho fatto tanti tormentoni estivi”, ha spiegato. Ovviamente non poteva mancare il messaggio di Fedez con il saluto del rapper: “Federico è un gentiluomo, è tanto carico, ha una testa per il lavoro fuori dal normale”.

“Mia madre era più severa di mio papà”, ha svelato, “io ero birichina da piccolina”. Per questo con lei la mamma “mi dava gli sberloni ma mi voleva tanto bene e mi ha insegnato ad accontentarsi sempre nella vita”. “Mia madre era una comunista sfegatata ma andava lo stesso sempre a messa”, ha ricordato con un sorriso. Dal biografo ufficiale all’archivista, tante le sorprese a Orietta nel corso della partecipazione a Verissimo. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Orietta Berti oggi ospite di Verissimo

Orietta Berti è una delle ospiti della nuova puntata di Verissimo, il talk show del sabato pomeriggio di Canale 5 dedicato alle interviste ai personaggi più in vista del mondo dello spettacolo. Orietta è tornata alla ribalta in concomitanza con il successo ottenuto da Mille, la hit dell’estate cantata insieme a Fedez e Achille Lauro. In realtà, Mille non doveva cantarla lei, ma Annalisa, come rivela l’opinionista di costume Jonathan Kashanian a Detto Fatto: “Voi non lo sapete – ha esordito – ma la vera cantante prevista per il pezzo Mille era Annalisa!”.

Questa la rivelazione di Jonathan: “Era stata contattata lei originariamente, ma poi qualcosa è cambiato ed il brano è andato ad Orietta Berti. Fedez – prosegue – ha avuto l’illuminazione ed ha chiesto alla sua corista di registrare il demo, ovvero il pezzo di come verrebbe la canzone. Fedez ha così mandato il demo ad Orietta e appena l’ha ascoltato la Berti fa: ‘Mi piace un sacco! Ma come devo cantarla come la corista o nel mio modo antiquato e antico?’ e Fedez le ha risposto: ‘Cantala come se fossi in doccia’. E da lì è storia ed ha avuto un successo pazzesco“.

Orietta Berti racconta il successo dopo Mille: “Sto simpatica anche ai giovanissimi”

Orietta Berti ha dato a Mille un tocco vintage che ha contribuito a rendere il pezzo ancor più iconico e ‘ironico’. A questo successo ne sono seguiti tanti altri, e attualmente Orietta è una cantante richiestissima: tra qualche settimana sarà tra i giudici della nuova edizione di The Voice Senior, mentre a ottobre uscirà il suo cofanetto comprendente 6 cd. E poi ancora la vedremo a Che tempo che fa e – soprattutto – oggi pomeriggio a Verissimo.

Riguardo a questo exploit, Orietta ha dichiarato: “Non mi spiego il perché ma ci sono cose che entrano nel cuore della gente. Se già stavo simpatica ai giovani ora ho anche i giovanissimi. Mi stupisco vedere così tanta gente che la canta e anche la Vanoni mi ha detto che in 60 anni di carriera non aveva mai visto un’estate con una canzone che piace così a tutte le generazioni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA