Orietta Berti/ “Sandra Milo è una grande madre”

- Emanuele Ambrosio

Orietta Berti torna in tv con lo show “Quelle brave ragazze” con Sandra Milo e Maria Maionchi su Sky e confessa tutto il suo affetto per l’attrice italiana.

orietta berti
(Che tempo che fa)

Orietta Berti parla di Sandra Milo: “una grande donna”

Orietta Berti torna in tv con lo show “Quelle brave ragazze” con Sandra Milo e Maria Maionchi su Sky e confessa tutto il suo affetto per l’attrice italiana. Durante la partecipazione a Domenica In di Mara Venier, la cantante di “Mille” ha parlato proprio del legame profondo che la lega alla compagna d’avventura Sandra Milo a cui ha dedicato delle bellissime parole d’affetto. “Lei è sempre stata considerata come una Marylin italiana, un po’ svampita, tutta romantica, ma devo dire che lei è più forte di noi due messe insieme – ha detto la Berti – sai perché? Perché ha cresciuto tre figli da sola, non è mai stata amata, tranne che da un uomo, e dagli altri è sempre stata maltrattata, non rispettata e mai aiutata”.

Non solo, Orietta ha anche sottolineato quanto Sandra Milo sia stata una donna coraggiosa a crescere da sola i suoi figli: “ha sempre fatto tutto da sola, ha sempre lavorato tanto anche accettando cose che non le piacevano pur di mantenere la sua famiglia. È una grande madre, perché ho avuto modo di conoscerla bene”.

Orietta Berti e le rivelazioni su Quelle brave ragazze

Non solo, Orietta Berti ha anche fatto delle rivelazioni in anteprima assoluta sul “Quelle brave ragazze”, il nuovo show in partenza su Sky. Intervistata da 7 de Il Corriere della Sera ha rivelato: “ma mica lo sapevamo dove saremmo andate il giorno dopo. Ce lo dicevano la sera tardi, magari con avvertimenti tipo: mangiate tanto a colazione perché domani si salterà il pranzo”. La cantante ha poi raccontato come ha reagito il marito nello scoprire che partiva da sola in giro per la Spagna con due amiche: “quando l’ho detto al mio Osvaldo sai che cosa mi ha detto? Mi ha detto: “Oh, finalmente ti fai una vacanza come si deve”. No, perché andare in vacanza con la famiglia è bello ma c’è sempre tanto da fare”.

Infine una scena da non perdere raccontata in anteprima propio al Corriere: “una sera ci hanno portato nel deserto, in uno dei finti bar da Far West, tipo saloon dei film di Sergio Leone. Era tutto finto e io credevo che anche il whisky che ci hanno sbattuto sul banco fosse finto, sai quel tè chiaro che usano durante le riprese? E invece era un whisky vero e pure forte. Il problema è che io mi ero così tanto calata nella parte della pistolera che l’ho mandato giù tutto d’un colpo, come si fa nei film western. A momenti mi strozzavo, con queste due che ridevano come matte”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA