Orion Starr debutto e ko nella MMA/ Video, pornostar le prende di santa ragione

- Dario D'Angelo

Orion Starr, debutto da incubo nella MMA per la pornostar: l’arbitro costretto ad interrompere il match dopo un solo round di pura sofferenza.

orion starr 2019 youtube
Orion Starr, pornostar debutta nella MMA (foto Youtube)
Pubblicità

Debutto da dimenticare per Orion Starr, la pornostar che ha fatto il suo esordio nella MMA. Come riportato da Dagonews, nel suo primo match da professionista al Bellator 231, Rebecca Bryggman, l’attrice che combatteva con il vero nome, ha dimostrato di avere ancora molto da imparare sul ring. Senza voler infierire più di tanto sull’andamento del match si può dire che la sua avversaria, Elise Reed, le abbia suonate alla 25enne Bryggman di santa ragione. Nel giro di poco tempo la pornostar si è ritrovata con le spalle contro la gabbia, costretta a ricevere una scarica di pugni e calci che l’ha messa in serissima difficoltà. L’arbitro dell’incontro, preso atto della disparità di forze in campo e del rischio che la Bryggman potessi farsi molto male non ha avuto altra scelta che decretare la fine del match.

Pubblicità

ORION STARR, DEBUTTO DA INCUBO NELLA MMA

Ma come ha fatto la trasgressiva Orion Starr a finire nel mondo professionistico delle arti marziali miste? L’attrice dev’essersi illusa di essere all’altezza delle avversarie dopo aver gareggiato due volte nei ranghi amatoriali MMA sotto lo stendardo dei Triton Fights. In entrambe le occasioni, infatti, Rebecca aveva sconfitto la sua rivale e per questo era arrivata a promuovere se stessa come “la pornostar combattente della MMA”. L’esito del match al Bellator 231 contro Elise Reed è la dimostrazione lampante di quanto la Bryggman debba alzare il proprio livello se vuole sperare di avere un futuro in questo sport da combattimento così duro. Gli scettici in questo momento sono in numero maggiore di quanti credono che lei abbia possibilità di sfondare. Chissà se Orion Starr sarà in grado di mettere in secondo piano il suo status di pornostar e di essere apprezzata sul ring soltanto come abile lottatrice.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità