ORNELLA VANONI/ “La depressione? Ho capito di averla perché ero sempre triste…”

- Rossella Pastore

Ornella Vanoni ospite a Verissimo – Le storie: la cantante, reduce dal successo di Unica, racconta il periodo difficile della depressione.

Ornella Vanoni
La cantante Ornella Vanoni

Ornella Vanoni, ospite di Silvia Toffanin a Verissimo, racconta momenti belli ma anche spiacevoli della sua vita come il periodo della depressione. Una diagnosi che la portò a recarsi in un istituto, come la stessa cantante ha raccontato: “Ho capito che si trattava di quella malattia, la depressione, ero sempre triste…” Parla allora di amore e di uomini e cui ha spezzato il cuore: “Hanno spezzato il cuore anche a me, altrimenti non canterei così.” fa però notare lei. La Vanoni parla allora del Covid “Io non ho paura quasi mai, quella volta però sono stata malissimo, ho avuto mal di pancia forti, un blocco intestinale, davvero brutto…” ha concluso la cantante. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Ornella Vanoni e gli ultimi progetti

A qualche mese dall’uscita di Unica, il nuovo album di inediti pubblicato in occasione dei suoi sessant’anni di carriera, Ornella Vanoni è pronta a regalare ai suoi fan anche la versione del disco in vinile. Nel video pubblicato ieri su Instagram la vediamo seduta al tavolo in vestaglia mentre autografa a uno a uno i suoi 45 giri. Che, tra parentesi, sono già sold out. Dietro di lei compare la sua fedele cagnolina Ondina, mentre Ornella mostra fiera alla telecamera la grafica dell’album (coi colori del tramonto) “Dunque, qui vedete alcuni dischi, naturalmente Isole viaggianti – stupendo –, dentro c’è Un sorriso dentro al pianto… me ne hanno mandati tantissimi, venti scatoloni!”. Spazio anche a un siparietto comico: “Ma come firmo male, proprio una grafia da gallina! Se qualcuno vuole aiutarmi… tanto la mia firma è talmente facile…”. Questo pomeriggio, su Canale 5, andrà in onda la replica della sua intervista a Verissimo – Le storie rilasciata nel marzo scorso in cui parla proprio del suo nuovo progetto musicale.

Ornella Vanoni racconta il periodo più triste della sua vita

Ornella Vanoni è una delle voci femminili più apprezzate della musica italiana. Talentuosa e con una grande personalità, Ornella ha saputo farsi amare anche grazie alla sua simpatia, un tratto del suo carattere venuto fuori soprattutto negli ultimi tempi. La Vanoni, infatti, ama molto scherzare su di sé e sugli altri, anche se non tutti sanno che in passato ha vissuto dei momenti difficili che l’hanno portata addirittura alla depressione. “Ero molto triste”, ha raccontato sempre a Verissimo, parlando di quella malinconia che ha caratterizzato un periodo della sua gioventù. Erano i tempi del collegio in Svizzera, e all’epoca Ornella era meno forte di quanto è oggi. Soprattutto non aveva ancora maturato la consapevolezza di avere un grande talento, quello per la musica e per l’arte in generale, una cosa che in seguito contribuì a farla stare meglio.

Ornella Vanoni e la diagnosi di depressione

Giovanissima e sola, Ornella Vanoni non capì subito che si trattava di depressione. Semplicemente, racconta, si sentiva molto giù, come mai prima di allora. A un certo punto, prosegue, “mi sono autotrasportata in un istituto e hanno fatto una diagnosi”. La diagnosi era appunto di depressione, una vera e propria patologia che lei stessa riconobbe come tale. Per questo volle affrontarla con l’aiuto dei medici, senza rischiare che la situazione si aggravasse. Effettivamente, da quel momento in poi, la cantante è stata meglio: “Non l’ho più avuta, perché se ci si cura bene non torna”, afferma ancora ai microfoni di Silvia Toffanin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA