Ornella Vanoni, Un sorriso dentro al pianto/ Video, l’inedito anticipa l’album Unica

- Davide Giancristofaro Alberti

Ornella Vanoni, Un sorriso dentro al pianto: video. Canta ancora l’artista meneghina, e continuerà a farlo finchè avrà voce: prima il nuovo brano e poi il nuovo album

ornella_vanoni_facebook_2018
Ornella Vanoni

Torna con un brano inedito Ornella Vanoni. L’86enne artista, infischiandosene dei tempi di magra per lo spettacolo, anticipa l’uscita del nuovo album Unica, proponendo il suo inedito scritto con Francesco Gabbani e Pacifico. La canzone si intitola “Un sorriso dentro al pianto”, e come riferisce la stessa Vanoni «È una canzone che assomiglia al tempo che viviamo – le parole riportate da Il Giornale – ormai che con un selfie fai vedere tutto a tutti e così sia».

L’artista meneghina ha esordito nel 1956, ben 65 anni fa, e nel corso della sua carriera è stata anche la «cantante della mala», cantando canzoni che narravano le storie della malavita degli anni ’60: «Le canzoni della mala – ha spiegato – a quell’ epoca le amavo, ma non abbastanza coscientemente, come gli amori di quando sei troppo ragazza». In queste sei decadi e mezzo ha saputo cambiar ritmo e sposare nuovi stili, ma ha sempre mantenuto un rapporto molto stretto con i suoi fan e con gli artisti.

ORNELLA VANONI E IL DUETTO CON VIRGINIA RAFFAELE

E a riguardo nel suo album “Unica” troviamo tre duetti, a cominciare da quello con Carmen Consoli in “Carezza d’autunno”, una canzone che vede due artiste completamente differenti in quanto a modo di cantare. Spazio poi al brano con il cantautore classe ’75 Fabio Ilacqua “La mia parte”, e infine, la coppia che non ti aspetti, quella con Virginia Raffaele, conduttrice, personaggio televisivo e soprattutto fenomenale imitatrice, che fa dell’imitazione proprio di Ornella Vanoni uno dei suoi cavalli di punta. Le due hanno dato vita al brano “Tu me”, che probabilmente si ricollega proprio alle imitazioni. «Mi ritrovo in ogni canzone che canto perché la faccio mia usando sempre il sentimento – spiega la Vanoni – mi piace molto lavorare in team con altri autori e musicisti, soprattutto in studio, si crea una fusione meravigliosa dalla quale nascono sempre sorprese». «Per affrontare la stupidità abbiamo ancora l’ allegria», canta Ornella nel suo nuovo inedito, e forse la ricetta per vivere è proprio il sorriso, sempre e comunque…



© RIPRODUZIONE RISERVATA