Oroscopo Paolo Fox, oggi 27 marzo 2020/ Ariete, Acquario, Toro e Vergine

- Matteo Fantozzi

Oroscopo Paolo Fox, previsioni oggi 27 marzo 2020: Ariete isolamento complicato; Vergine attenzione ai progetti; Toro grande energia.

paolo fox oroscopo estate vita diretta
Oroscopo Paolo Fox
Pubblicità

Oroscopo: le previsioni di oggi 27 marzo per Ariete e Acquario

L’oroscopo di Paolo Fox è pronto a tenerci compagnia anche oggi 27 marzo 2020. Andiamo a leggere quanto scritto per Ariete e Acquario. Ariete: il fatto di non potersi muovere e magari di essersi isolati, causato dagli eventi recenti, per il segno è più difficile da sopportare. Una pausa di riflessione, nonostante crei nervosismo, ogni tanto può essere utile per capire in che modo Saturno dissonante negli ultimi sette mesi ha agito nel cielo. Ci sono stati dei rinvii e momenti di forte tensione. L’importante è non incupirsi e cercare di superare una fase che comunque sembra per i sentimenti in recupero già da aprile. Acquario: giornate stancanti, cambiamenti nel lavoro. C’è la possibilità di cambiare strada, magari con trasferimenti o nuovi ruoli. Naturalmente con le stelle si riesce a guardare l’effetto dei pianeti e quindi si deve lasciar andare alle possibilità che ci sono. In amore buona ripresa.

Pubblicità

Paolo Fox, oroscopo per Toro e Vergine

Con l’oroscopo di Paolo Fox soffermiamoci sui segni di Toro e Vergine. Toro: in questi giorni si rivela una grande energia. Vanno programmati eventi di un certo peso e non si deve evitare Giove in transito favorevole, non si deve evitare di farlo lavorare. Anche se siamo in una fase complicata, il Toro programma un evento per l’estate. Opportunità per la seconda parte dell’anno. Vergine: quando non si riesce a fare un programma a lungo termine, ci si sente male. Non chiedere chiarezza a chi non la ha. C’è bisogno di programmare al meglio il futuro. Le complicazioni ci sono per tutti, ma resta un oroscopo importante dalla parte del segno. In amore la passione è in secondo ordine rispetto alla professione non si deve esagerare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità