Oroscopo Paolo Fox, oggi 7 aprile 2020/ Ariete, Capricorno, Cancro e Vergine

- Matteo Fantozzi

Oroscopo Paolo Fox oggi 7 aprile 2020, previsioni segno per segno: Ariete Luna opposta; Capricorno riflessivo; Cancro Saturno toglie influenze negative; Vergine anno importante.

paolo fox 2019 tv 1
Paolo Fox
Pubblicità

Oroscopo: le previsioni di oggi 7 aprile per Ariete e Capricorno

L’oroscopo di Paolo Fox ci porta ad analizzare da vicino i segni di Ariete e Capricorno per oggi 7 aprile 2020. L’Ariete in questo martedì ha una Luna opposta, siete forti e speranzosi ma ci sono ostacoli oggi e cadute di nervi. Voi siete nervosi perché governati da un Marte. Da troppo tempo cercate di comprimere la rabbia. Dovete aspettare il miglioramento generale e non ci vorrà tanto visto che Saturno è in arrivo. Qualche tuo progetto prima bloccato ora può essere esplorato. Fino a giovedì tranquilli. Il Capricorno è per natura una persona riflessiva, i tempi per riflettere voi però li avete avuti. Chi era rimasto in dubbio avrà presto delle certezze. Chi aveva le situazioni più in bilico può recuperare anche se piove sul bagnato. Gli imprenditori recuperano. Quelli che hanno progetti o idee saranno sempre più favoriti.

Pubblicità

Paolo Fox, oroscopo per Cancro e Vergine

Voltiamo pagina per l’oroscopo di Paolo Fox e andiamo a vedere quanto detto per Cancro e Vergine. Il Cancro deve ricordarsi in ogni caso che questo è l’anno in cui Saturno toglie l’influenza negativa dal segno, a partire da dicembre. Prima di dicembre ci sono sprazzi di fortuna qua e là, se prima avete accettato situazioni per quieto vivere ora le cose possono cambiare. Aprile e maggio sono mesi in cui bisogna riflettere sulla propria posizione. La Vergine continua ad avere un anno importante, c’è spazio per i sentimenti e tuttavia ora siete in pensiero per le questioni lavorative. L’amore viene messo da un lato anche se c’è tempo. Dire si o no a una o ad altre situazioni è importanti. Le questioni d’amore sono messe in secondo piano perché c’è il rischio di mettersi nei guai e forse è meglio dire sto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità