Oroscopo Paolo Fox, oggi mercoledì 25 marzo 2020/ Sagittario, Capricorno, Pesci e…

- Matteo Fantozzi

Oroscopo Paolo Fox, previsioni oggi mercoledì 25 marzo 2020: cosa accadrà ai segni di Sagittario, Capricorno, Acquario e Pesci?

paolo fox oroscopo
Oroscopo Paolo Fox 2020

Oroscopo di Sagittario e Capricorno: che giornata sarà?

Ecco cosa racconta l’oroscopo di Paolo Fox di oggi, mercoledì 25 marzo 2020, per quanto riguarda Sagittario e Capricorno. Sagittario: Venere inizierà un transito complicato e qui preoccupano le coppie che hanno avuto delle difficoltà e discutono in continuazione. Non saltano tutti i rapporti, quelli consolidati vanno avanti. C’è un po’ di incertezza nei rapporti con gli altri, ma non ci si deve scoraggiare. A volte si vede la persona vicina un po’ diversa, questa convivenza più stretta può aver portato alla luce problemi che prima visto al distacco maggiore sembravano minori. Capricorno: è il periodo giusto per valutare delle occasioni, si è tesi per ciò che si sta vivendo. Giove nel segno fa capire che anche se il periodo è complesso si sa come uscirne. Quando c’è un problema il segno si ferma ed elabora. Non si deve dare spazio a negatività di pensieri.

Analisi dell’oroscopo di Paolo Fox per Acquario e Pesci

L’oroscopo di Paolo Fox a LatteMiele ci conduce dunque all’analisi dei segni zodiacali di Acquario e Pesci. Acquario: si vivono emozioni forti. Dalla fine di marzo ci saranno dei cambiamenti sul lavoro, con la chiusura di alcune situazioni. Le ragioni possono essere diverse, questo è un periodo difficile ma liberatorio. E’ un periodo bello per chi vuole dedicarsi all’amore con un cielo intrigante ad aprile. Alcune scelte portano a polemiche si è sempre fuori dalla massa e quindi è normale. Pesci: in amore ci vuole fermezza, ma bisogna essere cauti. Il rischio è quello di discutere esageratamente. Se c’è una persona che interessa da tempo ed è stata usata da cuscinetto adesso non può più giocare così. O dentro o fuori. Venere da aprile inizierà un transito complicato e si capisce da questo atteggiamento che bada più alla sostanza che all’apparenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA