Pamela Prati vs Barbara d’Urso/ “Accordo con Mark Caltagirone, io ho mentito ma…”

- Emanuela Longo

Pamela Prati contro Barbara d’Urso: c’era un accordo tra la conduttrice e Mark Caltagirone? La showgirl insinua il dubbio ma ammette “Io ho mentito”

Pamela Prati contro Barbara d'Urso
Pamela Prati contro Barbara d'Urso

Durante l’ospitata di Pamela Prati ieri a Non è l’Arena, non è mancato anche un attacco a Barbara d’Urso. A sollevare la questione è stato il padrone di casa Massimo Giletti che, commentando quanto accaduto nei mesi scorsi ha asserito, rivolgendosi alla sua ospite:  “Questa storia ha un sacco di elementi che non tornano, tra questi quando va da Barbara d’Urso ma a un certo punto arriva la telefonata di uno che si spaccia per Mark Caltagirone”. Ebbene, in quell’occasione, il pubblico da casa è convinto che sia proprio il misterioso futuro sposo della showgirl ma la stessa Prati, ascoltandolo dalla sua abitazione, capisce che non si tratta della stessa voce ascoltata per mesi nei vari messaggi di Whatsapp. Quindi è proprio l’ex diva del Bagaglino a mandare prontamente un messaggio a Mark Caltagirone per chiedere spiegazioni, avanzando i suoi dubbi. Nel corso di Non è l’Arena viene così fatto vedere uno scambio di messaggi tra Pamela e Mark nei quali il presunto Caltagirone (o chi scrive per lui), spiega, in un italiano alquanto dubbioso: “Per me dovresti fare come ho fatto io al telefono, a me la d’Urso ha chiesto prima di scriverle le domande e così abbiamo fatto”. Pamela replica “Ma non eri tu al telefono”. Lui però la ignora e prosegue: “Mi ha fatto le domande che avevamo concordato”.

PAMELA PRATI VS BARBARA D’URSO: “HO MENTITO MA…”

Questo scambio di battute solleva qualche dubbio anche in studio, da parte di Massimo Giletti e di Roberto D’Agostino. A cosa si riferiscono quando parlano di accordi? Pamela Prati risponde secca: “con la d’Urso, lui e la d’Urso”, insinuando quindi che ci fosse una sorta di accordo tra il finto-presunto Mark Caltagirone e la conduttrice di Live Non è la d’Urso. Pamela spiega che avrebbe dovuto fare come diceva il presunto compagno, cioè “parlare con gli autori e accordarmi su quello che mi chiedevano”. Lei gli avrebbe fatto notare che non era la sua voce in diretta su Canale 5 ma lui avrebbe continuato a sviare. Dopo quel breve scambio fatto vedere a schermo durante la trasmissione di La7, la Prati ha però ha puntualizzato che ci sarebbero dei messaggi che non sono stati fatti vedere. “Quando io sono andata dalla d’Urso, lì ho mentito quando mi ha chiesto se quella era la voce di Marco. Mento perchè lui mi aveva detto di mentire e di dire che la voce era la sua”, ha aggiunto. Quindi era succube di lui? “Certo!”, risponde secca l’ospite di Giletti. E a confermare l’atteggiamento della donna è anche l’ospite in studio che spiega: “Ma certamente. Per la signora Prati lui era il suo compagno, le chiede di coprirlo e lei lo fa, non credo che sia la prima volta che sentiamo una storia di questo tipo”. Eppure, insiste Giletti, poteva dire la verità alla d’Urso. “Ma non mi ha messo nelle condizioni di parlare. Lei aveva visto i miei messaggi e ci ha fatto 10 puntate con il 22% di share”, ha attaccato infine la Prati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA