PAOLA EGONU/ “Razzismo sin dall’asilo. Le Olimpiadi? Un grande dolore per noi”

- Emanuele Ambrosio

Chi è Paola Egonu ospite di Verissimo su Canale 5. La campionessa di pallavolo presto sarà a Le Iene: “sono molto curiosa per l’avventura nel programma”

paola egonu
Paola Egonu (Twitter)

Nonostante la vittoria degli Europei di pallavolo, Paola Egonu ammette di sentire ancora il dolore per l’amara sconfitta alle Olimpiadi di Tokyo. “Un dolore che porto ancora dentro”, ha ammesso la campionessa. “Come ho fatto a far fronte alle critiche sui social? Grazie alla mia famiglia, amici e anche i miei compagni di squadra, perché i sacrifici, il sudore e la fatica li conosciamo solo noi. Noi sappiamo cosa c’è dietro ogni partita.” ha raccontato la Egonu. Ha poi ricordato i gravi episodi di razzismo subiti sin da piccolissima, quando era all’asilo. Per lei, però, tante bellissime sorprese: videomessaggi da alcune compagne di squadra, dalla madre, dalla sorella e da alcuni affetti per lei molto importanti. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Chi è Paola Egonu?

Paola Egonu è tra gli ospiti della nuova puntata di Verissimo, il rotocalco televisivo condotto da Silvia Toffanin su Canale 5. La campionessa di pallavolo è prontissima per una nuova stagione dopo la delusione di Tokyo 2021. Intervistata da La gazzetta dello Sport ha dichiarato: “sarà una stagione molto interessante, non vedo l’ora di cominciare. Ci sono tante squadre forti in campionato, non è scontato vincere; finalmente torna il pubblico, ci siamo abituate al silenzio, ma non vediamo l’ora di sentire i nostri tifosi, sarà bellissimo. In finale agli Europei, con il palazzetto pieno, devo ammettere che mi tremavano le gambe nel primo set, poi una volta entrata nella trance della gara sono rimasta concentrata sul match”.

Non solo, la Egonu recentemente è stata premiata con il titolo di titolo di Campione d’Europa e MVP. Un’emozione fortissima che ha ricordato così: “è stato un grande onore per me ricevere il premio come MVP, ma non ci pensavo molto durante il torneo: l’unica cosa che volevo era vincere con la squadra. Eravamo felicissime”.

Paola Egonu, la Campionessa d’Europa debutta a Le Iene

Per Paola Egonu si preannuncia un anno davvero importanti e di tanti impegni. Nonostante la delusione vissuta a Tokyo 2021, la campionessa dalle pagine de La Gazzetta dello Sport ha dichiarato: “dopo la delusione di Tokyo; ci siamo fatte trovare pronte alla seconda possibilità. Non era un risultato scontato, ma è frutto di un grande lavoro: la qualificazione all’Olimpiade, l’argento al Mondiale, il bronzo agli Europei due anni fa; ogni estate abbiamo ottenuto qualcosa, siamo molto felici. L’incontro con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è stato davvero emozionante”.

Dopo il trionfo però Egonu è concentratissima sul nuovo anno con un monito, quello del coach Daniele Santarelli “quello che hai fatto non conta più”. La campionessa parlando poi di chi la considera la migliore nel suo ruolo precisa: “non mi pesa essere considerata la migliore al mondo nel mio ruolo, è un onore, vuol dire che sto lavorando bene. Penso comunque di dover migliorare ancora tanto, non si finisce mai di imparare”. Infine la campionessa di pallavolo è pronta ad una nuova sfida: la co-conduzione de Le Iene. “Sono molto curiosa per l’avventura nel programma ‘Le Iene‘, non abbiamo ancora registrato la puntata ma sarà sicuramente una bella esperienza, non vedo l’ora” – ha detto la Egonu che non nasconde di essere ammaliata anche dal mondo della moda.



© RIPRODUZIONE RISERVATA