Paola Pessina choc vs Meloni/ “Sta diventando brutta e calva”: la replica

- Carmine Massimo Balsamo

Paola Pessina insulta Giorgia Meloni, bufera sull’ex sindaco Pd di Rho. Rita Dalla Chiesa: “Il punto più basso della frustrazione”

paola pessina meloni
Giorgia Meloni, leader Fratelli d'Italia (LaPresse, 2020)

Paola Pessina vs Giorgia Meloni, l’ex sindaco Pd di Rho finisce nella bufera per gli insulti rivolti alla leader di Fratelli d’Italia. Tantissime le reazioni sul web sul passionale intervento del volto di FdI alla Camera contro il Governo, accusato di «furia immigrazionista». E la Pessina, docente di religione e di lettere, nonché volto noto della politica per il suo passato da prima cittadina a Rho, ha deciso di dedicarle un post su Facebook. Un attacco frontale, personale, nel solco del body shaming. «Giorgia Meloni sta diventando calva. L’eccesso di testosterone, oltre che cattivi, fa diventare brutti», l’affondo dell’esponente dem, parole che hanno fatto rapidamente il giro del web. Nessuna critica politica, ma un attacco deliberato sull’aspetto fisico, considerando il frame utilizzato come copertina del post. Ma non è tardata ad arrivare la graffiante replica della Meloni…

PAOLA PESSINA VS GIORGIA MELONI: LA REPLICA

Giorgia Meloni ha scelto i social network per rispondere all’attacco di Paola Pessina, mettendo in rilievo che le sue parole poco si addicono ad una vicepresidente di un’organizzazione filantropica, nonché ex sindaco di sinistra di Rho: «Non mi interessano gli insulti sul piano fisico, anche perché quando mi attaccano su quel lato significa che non hanno nulla da dire su quello politico, tuttavia leggere frasi del genere da figure che dovrebbero essere d’esempio e che magari dicono di essere in prima linea contro fenomeni come il sessismo o il body shaming, lascia un po’ delusi e perplessi. Ma naturalmente se gli insulti sono contro Giorgia Meloni tutto è consentito e tollerabile, vero?». Al fianco della leader di Fratelli d’Italia anche Rita Dalla Chiesa: «La cattiveria, in politica, è senza limiti. Attaccare Giorgia Meloni sull’aspetto fisico significa toccare il punto più’ basso della propria frustrazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA