Paolo Bonolis/ “Mia figlia partorirà a breve ma non potrò andare a trovarla!”

- Anna Montesano

Paolo Bonolis si è raccontato a su Instagram a Damiano Er Faina: da Sanremo alla preoccupazione per sua figlia in America

Avanti un altro paolo bonolis 1 640x300
Avanti un altro - Paolo Bonolis

Tanti gli aneddoti e i quesiti sciolti da Paolo Bonolis nel corso della diretta tenuta su Instagram con Damiano Er Faina. La tv è stato uno degli argomenti principali della lunga chiacchierata. Paolo ha svelato per la prima volta cosa gli piacerebbe fare in tv che, ad oggi, non ha mai fatto: “Mi piacerebbe fare della documentaristica leggera e divertente, voglio vedere, prima o poi riusciremo a farla. Ci sto pensando”. Non tornerebbe invece a condurre il Festival di Sanremo, a meno che non sia del tutto rivoluzionato: “Dipende da quello che succede, se la Rai avesse piacere a tenermi in considerazione mi farebbe piacere fare qualcosa di nuovo”, ha ammesso il conduttore al quale piacerebbe anche tornare a condurre una nuova edizione di Ciao Darwin.

Paolo Bonolis preoccupato: “Non potrò andare a trovare mia figlia”

E a quali personaggi televisivi si ispira Paolo Bonolis? Nel corso della diretta con Damiano Er Faina ha ammesso: “Tutti quelli che ho visto da ragazzino in televisione, sicuramente Raimondo Vianello, Gianfranco Funari. Ma anche l’eleganza di Baudo, di Mike Bongiorno. Ma più di tutti è stato Raimondo Vianello, a lui la medaglia d’oro”. Oggi invece per lui i migliori conduttori italiani sono “Gerry Scotti. Ma anche Maria De Filippi a modo suo lo è, lei ha un tipo di racconto che è molto meno coinvolto di come può essere il mio modo di atteggiarmi in televisione”. Ma cita ancora: “Amadeus, lo è Carlo Conti, lo è Cattelan nella sua freschezza e nella sua gioventù. Sono tanti, ognuno porta la sua natura e il suo modo di essere”. E non manca una battuta sul difficile periodo che stiamo vivendo e che inevitabilmente coinvolge anche la sua famiglia: “Mia figlia tra agosto e settembre dovrebbe trasformarmi in nonno Paolo. – ha dichiarato il conduttore, per poi ammettere la sua preoccupazione – Sono felicissimo per lei, ma avremo delle difficoltà per andare a trovarla. Questa situazione potrebbe impedirci di andare negli Stati Uniti”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA