Paolo Bonolis: “Tampone coronavirus? Sto bene”/ “Noi della tv sempre monitorati”

- Davide Giancristofaro Alberti

Paolo Bonolis è intervenuto sui social spiegando di essere certo di stare bene e di non aver preso il coronavirus: le sue parole

Paolo Bonolis
Paolo Bonolis conduce Ciao Darwin

Dopo i numerosi casi di positività al coronavirus di personaggi famosi che hanno passato le vacanze in Sardegna, è scoppiata una sorta di psicosi fra tutti coloro che negli scorsi giorni erano in Costa Smeralda. Fra questi anche Paolo Bonolis, volto notissimo della televisione italiana di casa Mediaset, che negli scorsi giorni aveva partecipato ad una partita di calcetto assieme a Sinisa Mihajlovic, tecnico del Bologna (risultato poi affetto da covid-19). Bonolis non ha rilasciato alcuna dichiarazione ufficiale a riguardo, ma attraverso i social ha fatto sapere: “Voglio rasserenare tutti – si legge su Today in data 24 agosto – Non ho il Covid. Ho fatto il tampone? Noi che facciamo questo mestiere, siamo costantemente controllati e monitorati. Sono certo di stare bene”. Il conduttore di “Avanti un altro” e di “Ciao Darwin” ha quindi spiegato di non essersi sottoposto ad alcun test per il covid-19, ma nel loro ambiente sono costantemente monitorati dalla produzione, in quanto un solo infetto potrebbe pregiudicare l’intero lavoro di un team.

PAOLO BONOLIS E LA PARTITA CON MIHAJLOVIC

Bonolis e Mihajlovic, come detto sopra, si erano incontrati alcuni giorni fa durante una partita di calcetto presso il prestigioso hotel Cala di Volpe di Porto Cervo, organizzata dal petroliere Hormoz Vasfi, e assieme a lui vi era anche il figlio Davide di 15 anni, il suo secondogenito nato dalla relazione con la moglie Sonia Bruganelli. Proprio la consorte di Bonolis aveva pubblicato qualche giorno fa l’esito del test sierologico effettuato, a conferma della sua negatività. Allo stato attuale sembrerebbe quindi che solo Sinisa del “gruppo” si sia infettato, mentre tutti gli altri con cui ha avuto contatti, fra cui anche l’attaccante del Milan, Zlatan Ibrahimovic, sembrerebbero “averla scampata”. Paolo Bonolis tornerà in televisione l’anno prossimo, visto che fino al 2021 non sono previste nuove edizioni dei suoi programmi, mentre a partire dall’inverno dell’anno che verrà, sarà nuovamente al timone della nuova edizione di Avanti un altro, show fermo praticamente da un anno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA