Paolo Borsellino Adesso tocca a me/ Su Rai 1 il docu film sulla storia del magistrato

- Matteo Fantozzi

Paolo Borsellino Adesso tocca a me in onda su Rai 1 alle 16:46 di oggi, 18 luglio. È un film documentario trasmesso per la prima volta nel 2017 e diretto da Francesco Miccichè.

borsellino
I giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino (LaPresse)

Paolo Borsellino Adesso tocca a me andrà in onda su Rai 1 alle ore 16:46 del pomeriggio del 18 luglio e rappresenta un film documentario trasmesso per la prima volta nel 2017 e diretto da Francesco Miccichè. Il soggetto è stato scritto dallo stesso regista insieme a Sandrone Dazieri e Giovanni Filippetto. La storia è raccontata in maniera particolare perché unisce film e documenti reali attraverso immagini di repertorio, interviste a chiunque lo conoscesse, amici, colleghi e familiari, e allo stesso tempo ricrea alcune scene attraverso la fiction. Tra le interviste principali si trovano quelle a Pietro Grasso, Rita Borsellino, Antonio Vullo, Salvatore Borsellino, Domenico Gozzo, Sergio Lari e Attilio Bolzoni. Nel cast di attori che invece hanno ricreato le scene del film ci sono Cesare Bocci nel ruolo di Paolo Borsellino, Giulio Corso in quelli di Antonio Vullo e Anna Ammirati nei panni di Agnese Borsellino

Paolo Borsellino Adesso tocca a me, la trama del film

La storia di Paolo Borsellino Adesso tocca a me si focalizza semplicemente sulla conosciuta e triste vicenda del giudice Paolo Borsellino ma viene raccontata non attraverso il suo punto di vista bensì tramite quello di Antonio Vullo, unico agente riuscito a sopravvivere alla strage di Via d’Amelio. Questa scelta è molto particolare perché permette di esaminare, con degli occhi esterni, una delle figure più importanti nella lotta alla mafia e mescola in maniera sapiente realtà e finzione in una sorta di prodotto televisivo che fino a quel momento non era molto utilizzato in televisione.

Tramite i racconti e le interviste delle persone che lo conoscevano, dei colleghi e dei familiari si può dunque ricostruire la storia di un uomo grande che ha sacrificato la propria vita pur di fare la cosa giusta e continuare nella sua lotta all’illegalità diventando un vero e proprio simbolo per il paese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA