Paolo Brosio ricorverato per Covid/ “Al GF Vip per dire che la vita è un soffio…”

- Emanuela Longo

Paolo Brosio ricoverato per Covid: ecco perché non è ancora entrato al Grande Fratello Vip 2020. Il giornalista racconta gli ultimi giorni drammatici:”Un altro tampone e torno”

paolo brosio fb 640x300
Paolo Brosio, Facebook

Paolo Brosio non vede l’ora di entrare nella casa del Grande Fratello Vip 2020. Il giornalista entrerà in casa appena il tampone risulterà negativo. Brosio, ai microfoni dell’AdnKronos annuncia che entrerà nella casa per portare un messaggio preciso agli altri concorrenti. “’La vita è un soffio – ha sottolineato Brosio ai microfoni dell’AdnKronos – inutile accapigliarsi nella casa del ‘Grande Fratello’, questo è il messaggio che vorrei portare non solo ai concorrenti ma anche alla gente che ci guarda. I veri valori della vita sono la salute, la religione e la famiglia e non il successo, il denaro e il potere”. Brosio, poi, su come sia stato contagiato, aggiunge: “Penso di averlo contratto a Roma perché tutti i tamponi della Versilia erano negativi. I sintomi sono iniziati poco prima di entrare nella casa del ‘Gf Vip’. Io venerdì 18 sarei dovuto entrare nella casa del ‘Grande Fratello, come da contratto, ero rinchiuso in ‘custodia domiciliare’ in un albergo vicino alle Capannelle e mentre pregavo ho sentito che dovevo fare un controllo, avvertivo degli strani sintomi. E meno male che l’ho fatto sennò rischiavo di entrare nella casa del ‘Gf Vip’ con i tamponi negativi ma con la polmonite!” (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

PAOLO BROSIO PRONTO AD ENTRARE NELLA CASA DEL GRANDE FRATELLO VIP 2020

“Se Dio vorrà, un tampone e poi torno a vivere”: è un Paolo Brosio certamente su di morale e per nulla abbattuto dal fatto di essere risultato positivo al Coronavirus quello che nelle ultime ore ha rivelato come l’infezione da Covid-19 abbia compromesso la sua partecipazione a questa edizione del Grande Fratello VIP. Solo ottimismo oppure un messaggio al conduttore Alfonso Signorini per una futura, quanto va detto al momento improbabile, ospitata nella Casa più spiata d’Italia? Il 64aenne ha rivelato di aver vissuto giorni particolarmente difficili, rimanendo in isolamento presso il centro clinico di Casal Palocco a Roma. “Non ho mai mollato” ha rivelato sui social Brosio, rompendo un silenzio che durava da un po’ e spiegando le ragioni della sua latitanza, ringraziando inoltre non solamente la produzione di Mediaset ed Endemol ma anche tutta la “crew” del reality show. (agg. di R. G. Flore)

FEDERICA PANICUCCI, “IN QUESTI GIORNI…”

Il video di Paolo Brosio in lacrime in diretta dall’ospedale per raccontare la sua esperienza con il Covid 19 è arrivato oggi anche a Mattino5 dove si parla di quanto è successo. Dopo la visione del video, Federica Panicucci commossa prende la parola in studio ammettendo di aver sempre saputo della positività di Paolo Brosio e di averlo sentito in questi giorni: “Spero tanto che tutto vada bene e che Paolo presti torni qui da noi, un bacio e un abbraccio”. A quanto pare è da un po’ che Paolo Brosio era in ospedale e anche la conduttrice di Mattino5 era al corrente del suo stato di salute sin dal principio, adesso si spera che con il primo tampone negativo il giornalista presto possa tornare in tv e, magari, arrivare finalmente al Grande Fratello Vip 2020. (Hedda Hopper)

LE RIVELAZIONI DI PAOLO BROSIO

Alfonso Signorini torna a parlare di Paolo Brosio al Grande Fratello Vip. “Sappiamo che non sei qui con noi ma hai voluto salutarci con un video speciale”, gli dice in diretta e manda in onda i saluti di Brosio. “Oggi 27 settembre 2020 è il mio compleanno. Sono in isolamento ma nel giorno del mio compleanno è arrivata una grande notizia: il mio tampone è negativo.” racconta il giornalista, che poi aggiunge: “Io vi ringrazio di cuore, questo è il compleanno più bello della mia vita. Mi hanno aiutato tantissimo i medici, gli infermieri…” Poi ringrazia anche Alfonso Signorini e non riesce a trattenere le lacrime mentre saluta tutti coloro che l’hanno sostenuto in questi giorni. (Aggiornamento di Anna Montesano)

PAOLO BROSIO POSITIVO AL COVID: LE NOVITÀ

Sarebbe dovuto entrare al Grande Fratello Vip 2020 nelle passate settimane ma a frenare l’ingresso di Paolo Brosio nella Casa di Cinecittà ci ha pensato il Covid. In una diretta Facebook realizzata ieri, il giornalista ha raccontato, in occasione del suo 64esimo compleanno e per la prima volta di essere stato ricoverato per via del Coronavirus. Ieri per Brosio è stata una giornata molto importante dal momento che, ha spiegato, dopo una serie di tamponi sempre positivi finalmente ha rotto la sequenza con il primo tampone negativo, in attesa di poter bissare lo stesso risultato e sperare di poter ancora avere un posto nel reality condotto da Alfonso Signorini. Paolo ha realizzato la sua diretta Facebook dal reparto isolato anti-Covid dell’Istituto Clinico Casalpalocco di Roma: “Nel giorno del mio compleanno, è arrivata una grande notizia: stamattina alle 2.00 sono stato inserito nell’elenco dei tamponi negativi dallo Spallanzani”. Una notizia giunta, ha spiegato nella didascalia al video, “dopo nove tamponi negativi tre positivi, una infezione virale allo stomaco e ai polmoni” e dopo “9 giorni di ricovero”. “E’ regredita la polmonite, sono felice”, ha aggiunto Brosio ringraziando poi tutti i ragazzi del GF Vip per il saluto nella passata puntata. Dopo i dovuti ringraziamenti allo staff medico, rimasto da solo in camera Paolo Brosio si è lasciato andare ad un lungo e commosso sfogo.

PAOLO BROSIO RICOVERATO PER COVID: COME STA?

“Io sono felice”, ha commentato Paolo Brosio, raccontando cosa è successo prima del suo ricovero: “Non mi sentivo tanto bene gli ultimi due giorni prima di entrare nella Casa del Grande Fratello Vip. Era il 16 settembre, stavo pregando…”. Il giornalista è poi scoppiato in lacrime spiegando quanto sia stato difficile per lui: “E’ stata veramente dura, ho avuto tanto timore, ho avuto tanti tamponi negativi e non capivo perchè avevo questa tosse, ma questa è la malattia… non si vede, non si sa se c’è o non c’è”. Brosio si è affidato totalmente a Dio e alla Madonna in questo momento molto delicato. “Devo fare ancora un tampone adesso, e sperare di poter tornare a lavorare e abbracciare i ragazzi del Grande Fratello”, ha detto in lacrime. A loro ha mandato un messaggio: “Non arrabbiatevi, non litigate troppo perchè qui si soffre davvero. Ho visto morire e ho visto soffrire, ve lo dico con il cuore in mano: siate grati a Dio per l’esperienza che state vivendo, fatene tesoro e non vi dimenticate mai di pensare almeno un minuto al giorno ai malati e a chi soffre”. Paolo ha poi mostrato la stanza in cui si trova, raccontando di aver iniziato da qualche giorno a fare ginnastica in stanza: “Sto proprio meglio”, ha aggiunto. Quindi è tornato su quanto accaduto nei giorni scorsi: “Avevo già tutto pronto per andare al Grande Fratello Vip 2020 ma il 16 sono stato ricoverato, ho chiesto io il ricovero, mentre pregavo ho sentito che c’era qualcosa che non andava”. Dopo tutti i test e la tac “è risultata una infiammazione a polmoni e intestino, io stavo bene ma non si capisce come combattere questa malattia”. Adesso la sua speranza è di poter tornare presto a lavorare e riabbracciare presto i suoi compagni del GF Vip “perchè mi sono sentito molto legato a loro”. Clicca qui per vedere il video

© RIPRODUZIONE RISERVATA