Paolo Brosio Vs Sabrina Scampini/ “Ti confessi? Che te frega della Chiesa! Caz*ate!”

- Hedda Hopper

Paolo Brosio contro Sabrina Scampini a Mattino5: “Ti confessi? Allora che te ne frega della Chiesa! Sono Caz*ate”. Carmelo Abbate e Alessandro Cecchi Paone…

Paolo Brosio al Maurizio Costanzo Show
Paolo Brosio
Pubblicità

Scintille oggi a Mattino5 dove Paolo Brosio è chiamato a difendere la Chiesa, quella Santa dice lui, dallo scandalo di preti pedofili e sessualmente attivi, con tutto quello che questo significa. Federica Panicucci lo presenta mostrando al pubblico anche i suoi detrattori ovvero Carmelo Abbate, Alessandro Cecchi Paone e Sabrina Scampini e la discussione è servita. In un primo momento Paolo Brosio sbraita contro Cecchi Paone reo di voler fare di tutta un’erba un fascio, poi contro la stessa Federica Panicucci rea di voler mostrare solo il marcio e non parlare di preti santi e missionari e, infine, se la prende con Sabrina Scampini che vorrebbe tanto dire la sua ma non riesce visto che il collega continua a parlare sopra. Ad un certo punto, però, la temperatura sale tant’è che Brosio si alza e si presenta al cospetto di Sabrina Scampini con accuse e frasi ad effetto e la stessa Federica Panicucci lo ammonisce.

Pubblicità

PAOLO BROSIO INVEISCE CONTRO SABRINA SCAMPINI

In particolare, Paolo Brosio si alza in piedi e accusa: “Sono un giornalista e sono il primo a dire che è uno schifo e queste cose vanno condannate, pensi che mi diverta a vedere queste cose? Tu vai in Chiesa? Ti confessi? Fai la comunione? Quant’è che non ti confessi? Dimmelo? E allora non puntare il dito, che tene frega allora della Chiesa? Fai un percorso di fede prima di parlare”. A peggiorare le cose ci pensa Carmelo Abbate che subito replica: “Spero per Sabrina che non vada a confessarsi visto che è il momento centrale di queste cose, il prete non ha la forza emotiva di gestire la confessione”. Brosio risponde: “Caz*ate! Come non è in grado di confessare? Avete perso la testa! Se c’è del marcio diciamolo ma dove ci sono i Santi diciamolo”. Alessandro Cecchi Paone rilancia: “Tu sei diventato Santo dopo aver fatto le peggio cose!”.

Ecco il video del momento:

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità