Paolo Conticini “Starei in ascensore con Selvaggia Lucarelli”/ “Andrei a letto con..”

- Alessandro Nidi

Paolo Conticini a ruota libera davanti alle telecamere di “Ciao Maschio”: “Vorrei essere corteggiato da Sabrina Ferilli. Io performante? Sempre”

paolo conticini domenica in 640x300
Paolo Conticini

Paolo Conticini, apprezzato interprete della televisione e del cinema nostrani, è intervenuto in qualità di ospite nello studio televisivo di “Ciao Maschio”, la trasmissione di Rai Uno condotta da Nunzia De Girolamo. Il volto di tante fiction, fra cui “Provaci ancora Prof”, è stato interpellato dalla conduttrice sulla felicità, rispondendo così all’interrogativo formulatogli: “La felicità assoluta non credo esista. Esiste la serenità, un piano dove uno sta bene. Poi, ci sono quei momenti in cui sei felice. Essere felici 24 ore su 24 è impossibile, credo. La felicità bisognerebbe scoprirla nei momenti più semplici, quelli di cui magari non ci accorgiamo perché distratti. Dobbiamo accorgerci delle piccole cose”.

“In questo periodo difficile di Covid – ha proseguito Conticini – abbiamo avuto l’opportunità di riscoprire la bellezza di stare a casa con i nostri affetti e di fare quelle cose che magari a volte trascuriamo per mancanza di tempo. Normalmente cerchiamo di infilarci in determinate situazioni che ci rendano felici. Instagram e i social? Sono l’imitazione della felicità: sorrisi, ricchezza, bellezza. Peccato si tratti di frame, di video di quindici secondi, di uno scatto”.

PAOLO CONTICINI: “IN ASCENSORE CON SELVAGGIA LUCARELLI…”

Paolo Conticini, di fronte alle telecamere di “Ciao Maschio”, si è poi prestato, insieme ad Al Bano e Raimondo Todaro, a rispondere ad alcune domande “scomode”. Di fronte alle foto di tre donne famose, quali Chiara Ferragni, Alessia Marcuzzi e Selvaggia Lucarelli, Nunzia De Girolamo ha chiesto all’attore con quale di queste tre gli piacerebbe restare chiuso in ascensore. “Rimarrei volentieri in ascensore con Selvaggia Lucarelli – ha risposto con immediatezza l’ospite della trasmissione –. Credo che lei sia molto divertente, mi intriga, mi incuriosisce. Chiara Ferragni è bellissima, ma la vedo molto incentrata sui social. Alessia è molto brava e simpatica, ma punto sulla Lucarelli”. Successivamente, un ulteriore quesito ha rivelato come Paolo Conticini si preoccupi di essere sempre performante: “Dipende dove e in cosa”, ha nicchiato l’attore, anche se l’argomento del quale si stava parlando era evidente a tutti. “In quell’ambito? Sempre. Prendo le cose seriamente”.

PAOLO CONTICINI: “VORREI MI CORTEGGIASSE SABRINA FERILLI”

Una telefonata registrata è stata fatta ascoltare a Paolo Conticini nel programma “Ciao Maschio”: la voce dall’altro capo della cornetta era quella di Beppe Convertini, grande amico dell’attore: “Partecipammo insieme al concorso ‘Il più bello d’Italia’, a Diano Marina. Lui vinse, io non mi ricordo in che posizione mi classificai. Mi divertii molto a quel concorso, io e Beppe eravamo due ragazzi che sognavano di fare qualcosa e quel contest si rivelò un passepartout per approdare a Roma, in quanto conobbi lì un agente cinematografico di Roma, che mi fece poi sostenere due provini. Di lì si sviluppò tutto il percorso che mi ha portato sino a qui oggi”. Il papà sognava di vederlo vigile del fuoco, ma le ambizioni del giovane Paolo erano altre e i fatti gli hanno dato ragione. Poi, spazio ad altre domande: “Io corteggiato da una donna? Sì, è successo tante volte. Da chi vorrei essere corteggiato? Da Sabrina Ferilli. Ho avuto il piacere di lavorarci insieme, è un’amica. È pazza, divertente, simpatica. Se si fosse messa in testa di corteggiarmi, prima di sposarsi, sarebbe stato divertente, perché credo sia una che si prende ciò che vuole. Con chi andrei a letto? Con le eccezioni…”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA