PAOLO GALIMBERTI, COMPAGNO ALFONSO SIGNORINI/ “Ci amiamo da 19 anni”

- Raffaele Graziano Flore

Paolo Galimberti, compagno di Alfonso Signorini. “Mia madre l’aveva preso come un figlio”: il giornalista parla della relazione col politico forzista

Paolo Galimberti, ex compagno di Alfonso Signorini
Paolo Galimberti, compagno di Alfonso Signorini (Web, 2021)

Alfonso Signorini a “Verissimo” ha parlato di Paolo Galimberti, suo compagno da diciannove anni: “Diciannove anni di vita insieme – ha asserito il conduttore –. Noi ci rispettiamo molto, poi abbiamo due vite molto parallele, con grande autonomia da parte di entrambi. Abbiamo le nostre case, ma la qualità del tempo speso insieme fa la differenza”.

Galimberti è stato vicino al presentatore del Grande Fratello Vip quando quest’ultimo ha avuto il Coronavirus: “Voleva addirittura venire a mangiare da me, ma io mi sono opposto. Allora lui, sapendo che io temevo l’arrivo della notte, mi aveva addirittura proposto di venire a dormire nel mio garage, di modo che io sapessi che, se avessi avuto bisogno, lui sarebbe stato subito lì, pronto ad aiutarmi”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

PAOLO GALIMBERTI, COMPAGNO DI ALFONSO SIGNORINI

Questo pomeriggio Alfonso Signorini sarà uno dei protagonisti nel ricco parterre di ospiti di “Verissimo” e per il ritorno del 57enne giornalista e conduttore televisivo, nonché storico volto proprio delle reti Mediset, negli studi del programma condotto da Silvia Toffanin, c’è da aspettarsi sicuramente brio, divertimento e qualche aneddoto sulla sua vita privata. Infatti, in passato, il padrone di casa del Grande Fratello VIP aveva avuto modo di rievocare alcuni commoventi aneddoti a proposito della mamma scomparsa nel 2011 e quindi nella chiacchierata odierna potrebbe esserci spazio pure per l’amore e per la lunga storia che Signorini ha con Paolo Galimberti, suo compagno.

Ma chi è Paolo Galimberti e cosa sappiamo dell’uomo che è il partner di Alfonso Signorini? Nato nel 1968 a Giussano, dopo una carriera da imprenditore nel 2013 era stato eletto al Senato col Popolo delle Libertà, aderendo successivamente a Forza Italia di cui è diventato il tesoriere e vice presidente in Lombardia. Ma la notorietà per Galimberti, più che per la comunque rimarchevole attività politica, è arrivata per via della relazione con Signorini: il politico forzista, omosessuale dichiarato, pare sia stato decisivo anche per il coming out del noto giornalista televisivo che fino ai 28 anni non aveva mai accettato davvero di essere gay.

PAOLO GALIMBERTI, CHI E’ IL COMPAGNO DI ALFONSO SIGNORINI?

Se oggi al nome di Alfonso Signorini si associa quello di Paolo Galimberti è perché la loro relazione è importante per entrambi: pur rimanendo spesso abbottonato sull’argomento, l’opinionista Mediaset ha rivelato che è stato proprio l’amore per Paolo a spingerlo ad accettare la propria omosessualità, accettarsi perciò che è e raccontarlo ai genitori. “Non volevo dare loro un dispiacere, volevo che invecchiassero serenamente” ha confessato candidamente accennando ai mille problemi che si faceva.

Se per il papà tuttavia non fu facile accettar Galimberti quale fidanzato del figlio (“Con lui ha mantenuto una certa rigidità, non gli dava troppa confidenza”), per la mamma a cui Signorini era molto legato pare che il politico forzista fosse uno di famiglia. “Quando l’ha conosciuto, l’ha preso come un figlio” ha spiegato il diretto interessato. Altri dettagli relativi alla relazione con l’uomo che, secondo Dagospia, conviveva con lui in un appartamento in Piazza Diaz, li conosciamo per via di una vecchia intervista al magazine “Grazia” in cui Signorini spiegava di avere “un compagno da 10 anni” ma di non essergli sempre particolarmente fedele



© RIPRODUZIONE RISERVATA