Papa Francesco “Concistoro per 13 nuovi cardinali”/ Chi entra in Conclave: i nomi

- Niccolò Magnani

Papa Francesco durante l’Angelus annuncia a sorpresa la creazione di un nuovo Concistoro (il 28 novembre) per la nomina di 13 nuovi Cardinali. Tutti i nomi: chi entra in Conclave

Angelus Papa
Angelus Papa Francesco da San Pietro (LaPresse, 2020)

A sorpresa, al termine dell’ultimo Angelus 25 ottobre Papa Francesco ha annunciato la convocazione di un nuovo Concistoro per la nomina di 13 nuovi Cardinali di nomina come sempre papale: «Il prossimo 28 novembre, alla vigilia della prima Domenica di Avvento, terrò un Concistoro per la nomina di tredici nuovi Cardinali», ha spiegato il Santo Padre al consueto balcone di Piazza San Pietro a Roma. Ecco i nomi dei nuovi cardinali scelti dal Papa:

1. S.E. Mons. Mario Grech – Segretario Generale del Sinodo dei Vescovi.
2. S.E. Mons. Marcello Semeraro – Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi.
3. S.E. Mons. Antoine Kambanda – Arcivescovo di Kigali (Ruanda).
4. S.E. Mons. Wilton D. Gregory – Arcivescovo di Washington.
5. S.E. Mons. Jose F. Advincula – Arcivescovo di Capiz (Filippine).
6. S.E. Mons. Celestino Aós Braco, O.F.M. Cap. – Arcivescovo di Santiago de Chile.
7. S.E. Mons. Cornelius Sim – Vescovo tit. di Puzia di Numidia e Vicario Apostolico di Brunei.
8. S.E. Mons. Augusto Paolo Lojudice – Arcivescovo di Siena-Colle Val d’Elsa- Montalcino.
9. Fr. Mauro Gambetti, O.F.M. Conv. – Custode del Sacro Convento di Assisi.

I primi 9 Cardinali di prossima nomina entreranno in Conclave (hanno meno di 80 anni) mentre i prossimi 4 si uniscono al Collegio Cardinalizio in quanto ultraottantenni:

1. S.E. Mons. Felipe Arizmendi Esquivel – Vescovo Emerito di San Cristobal de las Casas (Messico).
2. S.E. Mons. Silvano M. Tomasi, Arcivescovo Titolare di Asolo, Nunzio Apostolico.
3. R.P. Raniero Cantalamessa, O.F.M. Cap. – Predicatore della Casa Pontificia.
4. Mons. Enrico Feroci – Parroco a Santa Maria del Divino Amore a Castel di Leva.

13 NUOVI CARDINALI: LE PRIME REAZIONI AL CONCISTORO

«Preghiamo per i nuovi Cardinali, affinché, confermando la loro adesione a Cristo, mi aiutino nel mio ministero di Vescovo di Roma per il bene di tutto il Santo Popolo fedele di Dio», ha spiegato ancora Papa Francesco nel congedare la folla dopo l’Angelus in vista del prossimo Concistoro di fine novembre. Qui è possibile trovare cenni biografici principali dei prossimo 13 nuovi Cardinali, mentre resta da capire cosa si intende oggi per la Chiesa la creazione di un nuovo Concistoro: si tratta della riunione della Chiesa Cattolica per la creazione ufficiale dei nuovi Cardinali che comporranno il nuovo Conclave. Con gli ultimi 9 aggiunti oggi da Papa Francesco, per scegliere il prossimo Pontefice vi sarà “maggioranza” di prelati nominati durante il pontificato di Jorge Mario Bergoglio. «Io l’ho interpretato come un gesto del Papa, non fatto a me personalmente, ma a tutti i preti di Roma. Si dice sempre che il presbitero è colui che dà le mani al vescovo per toccare il Corpo di Cristo che è il popolo di Dio. Ecco, Papa Francesco ha voluto ringraziare le mani di tanti sacerdoti. Credo sia così, io sto interpretando perché non penso che come persona io possa meritare questo riconoscimento», è il primo commento rilasciato da Mons. Enrico Feroci alla notizia della nomina a Cardinale dal prossimo 28 novembre, «Non ho ancora parlato e ringraziato Papa Francesco e spero di poterlo fare presto. Io sono un parroco di Roma, credo continuerò ad essere il parroco della parrocchia del Divino Amore». Per Fra Mauro Gambetti, anch’egli contattato da Vatican News – la reazione è ancora più “surreale”: si limita ad un “scherzi da Papa”, spiegando poi «Accolgo con riconoscenza e gioia questa notizia in spirito di obbedienza alla Chiesa e di servizio all’umanità in un tempo così difficile per tutti noi. Affido a San Francesco il mio cammino e faccio mie le sue parole di fratellanza. Un dono che condividerò con tutti i figli di Dio in un percorso di amore e compassione verso il prossimo nostro fratello».



© RIPRODUZIONE RISERVATA