Papa Francesco: “Ho assistito a un miracolo”/ “Madonna ha guarito bimba malata”

- Alessandro Nidi

Papa Francesco parla del miracolo a cui ha assistito in Argentina: “I medici dicevano che per quella bimba non c’era nulla da fare, il padre ha pregato e…”

papa francesco 10 lapresse1280 640x300
Papa Francesco (Lapresse)

Papa Francesco ha assistito a un miracolo: a rivelarlo al mondo intero è stato lo stesso pontefice, in un passaggio dell’Udienza generale, nel corso della quale ha rivelato che, quando rivestiva il ruolo di arcivescovo di Buenos Aires, capitale dell’Argentina, una bimba di soli nove anni d’età, data per spacciata dai dottori, è improvvisamente guarita dopo una notte di preghiere incessanti da parte del padre, a cui i medici stessi non avevano dato speranze, visto e considerato che quell’infezione pareva impossibile da sconfiggere.

“Quell’uomo – ha asserito il Papa – forse non andava tutte le domeniche a messa, ma aveva una fede grande. Uscì piangendo, lasciò la moglie lì con la bambina nell’ospedale, prese il treno e fece i 70 chilometri di distanza verso la basilica della Madonna di Lujan, la patrona dell’Argentina, e lì era chiusa già la basilica, erano quasi le 10 di sera… Lui si aggrappò alle grate della Basilica e tutta la notte pregò la Madonna, combattendo per la salute della figlia: questa non è una fantasia, l’ho visto io, l’ho vissuto io. Alla fine, alle 6 del mattino, si aprì la chiesa, entrò a salutare la Madonna e tornò a casa”.

PAPA FRANCESCO: “MADONNA HA FATTO UN MIRACOLO IN ARGENTINA”

Papa Francesco ha poi portato a termine il racconto del miracolo di cui è stato spettatore: “Quando arrivò in ospedale, l’uomo cercò la moglie e non trovandola pensò: ‘No, la Madonna non può farmi questo’… Poi la trovò sorridente: ‘Non so cosa è successo, i medici dicono che è migliorata e che adesso è guarita’. Quell’uomo lottando con la preghiera ha avuto la grazia della Madonna, la Madonna l’ha ascoltata. E questo l’ho visto io: la preghiera fa dei miracoli, perché la preghiera va proprio al centro della tenerezza di Dio, che ci vuole come Padre, e, quando non ci fa la grazia, ce ne farà un’altra che poi vedremo con la storia”. Il pontefice ha quindi concluso dicendo: “Delle volte chiediamo una grazia ma lo chiediamo così senza voglia, senza combattere. In questo modo non si chiedono le cose serie”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA