Papa Francesco in Romania/ Diretta streaming video: i rom, Rocio e gli ortodossi

- Niccolò Magnani

Papa Francesco in Romania, il viaggio e la diretta streaming video del programma: i rom, gli ortodossi e la storia di Rocio

Papa Francesco è arrivato in Romania per il suo 30esimo Viaggio Apostolico, il quinto internazionale del 2019: vi resterà fino a domenica 2 giugno in un programma dettagliato e ricco di momenti importanti sia dal punto di vista istituzionale sia soprattutto per i simbolici incontri che terrà con la comunità locale, le rappresentative delle etnie rom e l’abbraccio finale con i fratelli ortodossi (i cattolici in Romani sono solo il 7% della popolazione). L’ecumenismo e la testimonianza di fratellanza sarà uno dei tratti essenziali della prima giornata, con Papa Francesco che entrerà nel vivo dopo il pranzo quando il Santo padre arriverà al Patriarcato ortodosso romeno, lì dove si recò anche Giovanni Paolo II con Teoctist 20 anni anni fa nel primo storico viaggio di un Papa nello Stato appena liberato dalla cortina di ferro del Regime sovietico comunista. Dai cronisti di Vatican News in volo con Francesco questa mattina giunge una storia particolare raccontata a braccio dal Papa che lo ha colpito personalmente: si tratta della storia di Rocio, «storia di Rocío, la donna messicana uccisa, della quale ha avuto tra le mani la camicetta donatagli dalla giornalista Valentina Alazraki durante la recente lunga intervista concessa a Televisa». In pratica il Papa ha detto di essere rimasto commosso e ha ribadito a Valentina Alazraki l’importanza dell’impegno per porre fine alla violenza sulle donne: «Buongiorno e grazie per la compagnia. In questo viaggio mi dicono che il tempo non sarà buono, con pioggia… ma speriamo che sia lo stesso della Bulgaria: dicevano lo stesso ed è andato bene! Grazie per il vostro lavoro e la vostra compagnia», ha poi detto Francesco sul volo d’andata verso la Romania.

PAPA FRANCESCO IN ROMANIA: IL PROGRAMMA

Immancabile il telegramma inviato a Sergio Mattarella prima di ogni viaggio apostolico verso Paesi esteri, con Papa Francesco che in questa occasione ha scritto «Nel momento in cui mi accingo a partire per il viaggio apostolico in Romania, mi è gradito rivolgere a lei signor presidente e a tutti gli italiani il mio affettuoso e beneaugurante saluto, che accompagno con ogni più cordiale ed orante auspicio di pace e di serenità». Il programma del viaggio in Romania prevede in tutto 8 interventi (3 discorsi, 3 sante messe con relative omelie e 2 saluti) e lo vedrà impegnato in terra romena fino a domenica prossima, recandosi non solo a Bucarest ma anche ai confini con la Moldavia, l’Ungheria e la Translivania. Tra i momenti maggiormente importanti della sua visita, Papa Francesco farà tappa nel Santuario mariano di Sumuleu-Ciuc e soprattutto provvederà alla beatificazione di 7 vescovi martiri sotto il regime comunista. Da ultimo, previsto un importante incontro con la comunità Rom di Blaj, nel quartiere di Barbu Lautaru, il più antico della città di Bucarest. Come sempre, sarà possibile seguire passo passo la visita di Papa Francesco attraverso la diretta video streaming sul canale ufficiale YouTube di Vatican News.



© RIPRODUZIONE RISERVATA