Papa Francesco “io conservatore”/ “Matrimonio omosessuale una incongruenza”

- Paolo Vites

Papa Francesco ha ribadito che la famiglia è solo quella fra uomo e donna; “matrimonio omosessuale una incongruenza”

Papa Francesco
Papa Francesco (LaPresse, 2019)

Traditore della teologia tradizionale, affossatore delle verità fondamentali della Chiesa, papa che sostiene i matrimoni gay: solo alcune delle accuse che da anni papa Francesco riceve dai cosiddetti “cattolici tradizionalisti”, una cosa che non ha senso in quanto la Chiesa da duemila anni è in continuo cambiamento. Ma soprattutto accuse senza alcun fondamento. Se ce ne fosse stato bisogno, ci pensa lui stesso a definirsi “un conservatore”. Lo ha fatto durante una intervista alla televisione messicana Televisa che non si sa quanta diffusione potrà avere, cerchiamo allora di farlo noi. “E’ una incongruenza parlare di matrimonio omosessuale. Nell’intervista, realizzata dalla giornalista Valentina Alazraki, il Papa ha affrontato vari temi di attualità, tra cui l’immigrazione, il femminicidio, il ruolo della donna nella società, il narcotraffico e gli abusi sessuali commessi dal clero. 

LA FAMIGLIA E’ SOLO TRA UOMO E DONNA

proposito del già citato matrimonio fra persone dello stesso sesso si è detto “un conservatore”: “La grazia dello Spirito Santo esiste, certo. Io ho sempre difeso la dottrina. Ed è curioso, nella legge sul matrimonio omosessuale… è un’incongruenza parlare di matrimonio omosessuale”. ha ricordato e ribadito quanto aveva detto nel 2018 ai delegati del Forum delle famiglie in Vaticano, quando disse che: “la famiglia, immagine di Dio, uomo e donna, è una sola”. Parole chiare dunque, che non piaceranno neanche a quanti, a sinistra, hanno sempre cercato di arruolare Bergoglio nelle loro fila, fraintendendo o cambiando tante sue dichiarazioni per farlo apparire quello che non è mai stato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA