Party come se il Covid non ci fosse/ Video, Dj sputa alcol su centinaia di persone

- Matteo Fantozzi

Party come se il Covid non ci fosse, video: il dj Fali Sotomayor beve dell’alcol poi lo sputa sul pubblico. Arrivano le scuse, ma l’episodio è veramente molto grave.

dj 2019 pixabay 640x300
Party come se il Covid non ci fosse

L’ignoranza e la stupidità la fanno da padrona a Torremolinos dove c’è stato un party come se il Covid-19 non fosse mai esistito. Le immagini del Daily Mail fanno il giro del mondo e lasciano davvero senza parole. Siamo precisamente al Kokun Ocean Club in Costa del Sol. Il protagonista di questa inutile bravata è il dj Fali Sotomayor che beve in piedi su un tavolino dell’alcol sputandolo poi addosso a centinaia di persone e offrendolo ad altri. Non sono mancate ovviamente le polemiche legate a un periodo molto particolare dove il Coronavirus ha fatto settecentomila morti in tutto il mondo, senza ovviamente risparmiare la Spagna. Un gesto che verrà condannato e che non deve essere d’esempio perché il rischio di un nuovo lockdown, con ovvie conseguenze economiche, è davvero concreto.

Party come se il Covid non ci fosse, le scuse del dj

Il dj Fali Sotomayor si è scusato dopo gli eccessi di un party svolto come se il Covid non ci fosse mai stato. Come riportato da Fanpage l’uomo avrebbe sottolineato: “Mi vergogno molto di quanto ho fatto e sono dispiaciuto. Ho la totale responsabilità di quanto accaduto e l’hotel non c’entra nulla”. La Malaga hotel association Mahos ha deciso di prendere le distanze dall’uomo, parlando di “attacco alla salute pubblica”. Il video è iniziato a circolare da pochi giorni sui social network, questa brava però pare risalire al 7 luglio scorso. Va ricordato inoltre che la situazione in Spagna è decisamente delicata con Madrid che risulta essere la città con il tasso più alto di morte proprio da Coronavirus.

Video, le immagini dalla Spagna



© RIPRODUZIONE RISERVATA