Patrick Cutrone passa al Valencia/ Calciomercato: prestito secco per l’ex Fiorentina

- Alessandro Nidi

Patrick Cutrone sta per diventare un nuovo giocatore dei Pipistrelli. Trattativa in chiusura con il Wolverhampton, che ne detiene il cartellino

Cutrone fiorentina
Patrick Cutrone (LaPresse, 2019)

Mancano soltanto i crismi dell’ufficialità, ma ormai la trattativa può ritenersi conclusa, con annessa fumata bianca: Patrick Cutrone è un nuovo giocatore del Valencia, club militante nella Liga, massimo campionato calcistico spagnolo. A preannunciare l’operazione è stato l’esperto di calciomercato, Gianluca Di Marzio, che pochi minuti fa ha scritto: “È fatta per Patrick Cutrone al Valencia: l’attaccante lascia il Wolverhampton con la formula del prestito secco. Nessun ritorno in Italia quindi: non ha avuto esito positivo il tentativo dell’Udinese degli ultimi giorni”.

Udinese che, ricordiamo, ha salutato l’arrivo in Friuli dell’ex Napoli Fernando Llorente, andato a rinforzare l’attacco della squadra allenata da Gotti dopo la partenza di Kevin Lasagna, accasatosi all’Hellas Verona. Cutrone, invece, dopo essere rientrato in Inghilterra, al Wolverhampton Wanderers, ha trovato una nuova destinazione da cui fare ripartire la sua carriera e rilanciare le sue ambizioni anche in chiave azzurra, dal momento che in estate si giocheranno, Coronavirus permettendo, gli Europei.

PATRICK CUTRONE: ADDIO ALLA FIORENTINA MENO DI UN MESE FA

Patrick Cutrone, peraltro, cambia maglia per la terza volta in una singola stagione, grazie alla nuova normativa FIFA che permette a un giocatore di essere tesserato con tre società diverse nella stessa annata. Wolverhampton a parte, infatti, l’azzurro ha vestito la casacca della Fiorentina sino allo scorso 7 gennaio 2021 (tredici presenze tra campionato e Coppa Italia e nessun gol messo a referto ), quando ha fatto ritorno nella terra d’Albione. Ricordiamo che Cutrone aveva fatto ritorno in Serie A esattamente dodici mesi fa, il 10 gennaio 2020, debuttando con la maglia della Fiorentina cinque giorni più tardi, in occasione degli ottavi di finale di Coppa Italia contro l’Atalanta (gara vinta 2-1 dai viola grazie proprio a una rete del nuovo acquisto). Il suo primo centro in Toscana in campionato risale invece al 1° luglio scorso, nel ko casalingo per 1-3 per mano del Sassuolo. Ora, la nuova avventura al Valencia, con gli ultimi dettagli dell’operazione di mercato che saranno sistemati in queste ore dai Wanderers e dai Pipistrelli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA