PATRIZIA PELLEGRINO, TUMORE AL RENE/ “Salva grazie a un angelo”

- Ilaria Macchi

Al “Grande Fratello Vip” Patrizia Pellegrino ha parlato del tumore al rene che le è stato diagnosticato a inizio 2021 e mostrato la cicatrice

patrizia pellegrino
(Verissimo)

Dopo aver parlato a lungo della sua famiglia, delle gioie e dei dolori, Patrizia Pellegrino ai microfoni di Verissimo è tornata sulla lotta contro il tumore al rene che l’ha vista protagonista recentemente. «Ho cominciato a perdere sangue, ho scoperto di avere un tumore al rene sinistro, circoscritto fortunatamente», ha spiegato l’artista…

Patrizia Pellegrino ha poi voluto ringraziare il professore che l’ha operata, aiutandola a guarire: «Fortunatamente il tumore era allo stadio uno, quello meno complicato, e non ho avuto bisogno di terapie. E’ stato difficile lo stesso, ma anche questa volta ho incontrato un altro angelo, il professore che mi ha operato, è stato come avere vicino mio padre». E la voglia di vivere è tantissima: «Posso vivere normalmente anche con un rene solo, sono qui che ballo ancora, vivo e sono felice di cantare e vivere come non mai». (Aggiornamento di MB)

Patrizia Pellegrino e la scoperta del tumore al rene

L’esperienza di Patrizia Pellegrino al “Grande Fratello Vip non è stata particolarmente duratura, ma le ha permesso di far venire comunque alla luce alcuni momenti difficili che lei si è trovata ad affrontare nella sua vita. Oltre a due matrimoni finiti male, infatti, lei è stata segnata dalla perdita di un figlio a cui si è aggiunto recentemente un tumore a un rene, che l’ha portata a essere operata d’urgwnza.

L’ex gieffina si è confidata con due delle sue compagne di avventura, Sophie Codegoni, Clarissa Selassiè e Miriana Trevisan e ha rivelato loro quanto la scoperta della malattia l’abbia segnata. La paura è stata fortissima, ma lei ha provato a reagire con coraggio pensando che questa fosse l’ennesima prova che il destino le aveva riservato.

Patrizia Pellegrino e il tumore al rene: “Credevo di avere già pagato il prezzo della mia felicità”

L’attrice è venuta a conoscenza di avere un tumore a febbraio e si è trovata a vivere un momento così complesso completamente da sola a causa delle restrizioni legate alla pandemia. Superare una diagnosi che fa paura a chiunque non è stato semplice proprio perché ha capito che la sua vita era a rischio e che l’operazione non potesse essere rimandata: “Credevo di avere già pagato il prezzo della mia felicità – ha detto al settimanale ‘Grand Hotel’ -. E invece no, è arrivata la tegola del tumore. Penso che il destino continui a mettermi alla prova perché sa che non mollo, io sono forte come una leonessa. Il riferimento è evidentemente alla perdita di suo figlio, Riccardo, venuto a mancare pochi giorni dopo la nascita, e alla malattia genetica di cui soffre sua figlia, Arianna (dopo il parto entrambe erano finite in rianimazione).

Tutto è venuto alla luce con una semplice visita: “Ho fatto un’ecografia e ho visto che il dottore cambiava il viso – ha raccontato Patrizia a Mara Venier a ‘Domenica In’ -. Mi ha detto che c’era qualcosa che non andava nel rene sinistro. ‘Sembra un tumore’, mi ha riferito. Hanno fatto la TAC e hanno confermato il tumore maligno. Ho avuto la sensazione di essere sprovvista della forza necessaria per affrontare il problema”,

L’ex velina, in modo particolare, ha cercato di supportarla dopo avere visto da vicino la cicatrice che le è rimasta dopo l’asportazione di un rene. “Sei un’eroina” – sono state le parole di Miriana, che si era particolarmente affezionata a lei nonostante i pochi giorni di convivenza nel reality.







© RIPRODUZIONE RISERVATA