Patrizia Pellegrino, tumore al rene/ Scoperto per caso: “Dicevano tutto ok ma…”

- Jacopo D'Antuono

Patrizia Pellegrino, tumore al rene scoperto per caso: “Avevo miliardi di pensieri, mio padre mi ha salvato la vita perché…”

Patrizia Pellegrino 640x300
Patrizia Pellegrino (Foto: web)

La lotta al tumore ha segnato profondamente la vita di Patrizia Pellegrino. La showgirl, da poco entrata nella casa del Grande Fratello VIP 2021,  ha scoperto la malattia quasi per caso. I medici, per fortuna, sono intervenuti prontamente, asportandole il rene. Il brutto male è stato preso in tempo, prima che la situazione degenerasse. La soubrette è stata operata d’urgenza e adesso la concorrente gieffina gode di buona salute. Prima di entrare nella casa più spiata di Italia, naturalmente, aveva già affrontato l’argomento della malattia, rivelando dettagli molto toccanti e commuoventi.

In una intervista rilasciata a Domenica live, Patrizia Pellegrino si era dunque aperta sul tema, ricostruendo le dinamiche con cui ha scoperto il tumore. “Ho avuto delle tracce ematiche nelle urine, ho fatto dei controlli dal ginecologo, che mi ha detto che era tutto ok. Ho fatto un’ecografia e ho visto l’espressione del dottore cambiare. C’era qualcosa che non andava nel rene sinistro. Sembrava un tumore, ma non era sicuro. Ho fatto una tac con mezzo di contrasto. Mi sono impuntata di farla subito”.

Patrizia Pellegrino e lo choc per la scoperta del tumore al rene: “Non era benigno”

“Ho aspettato il mio turno, e hanno confermato il tumore, che non era benigno. Tre quattro centimetri che aveva preso il calice, la parte superiore, e doveva essere operato subito”, il drammatico racconto di Patrizia. “Ho sentito di non aver forza di affrontare il problema, è stata una doccia fredda. Ho respirato e detto a mamma e ai miei figli la verità. Per fortuna era circoscritto, quindi potevo farcela”. La showgirl si è trovata a dover combattere contro una malattia spaventosa, ma alla fine con il supporto della sua famiglia ha trovato la forza di affrontare la situazione: “Ho voluto che condividessero con me questo momento. Loro non ci hanno creduto in un primo momento, e hanno avuto reazioni diverse, ma mi sono stati vicinissimo”.

La concorrente gieffina ha avuto paura di non farcela, ma sapeva che la cosa più importante per sconfiggere il tumore era intervenire subito: “Avevo miliardi di pensieri ma ero conscia che dovevo uscirne subito da questa situazione, non volevo rimandare l’operazione. Non hanno potuto salvare il rene, perché il tumore era già avanzato. Mio padre mi ha salvato la vita sollecitandomi a fare comunque le visite”, ha raccontato la Pellegrino.





© RIPRODUZIONE RISERVATA