PATRIZIO BIANCHI/ Nuovo ministro dell’Istruzione del Governo Draghi, chi è?

- Emanuela Longo

Patrizio Bianchi è il nuovo ministro dell’Istruzione del governo Draghi: economista, tra i nomi in pole ad ottenere l’incarico

patrizio bianchi youtube 640x300
Patrizio Bianchi (foto da Youtube)

Patrizio Bianchi è il nuovo ministro dell’Istruzione del Governo Draghi, come appreso nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì 12 febbraio 2021. A raccogliere le sue prime dichiarazioni sono stati i colleghi dell'”Huffington Post”, ai microfoni dei quali l’uomo emiliano ha asserito: Devo organizzarmi, innanzitutto devo capire come fare. Cosa? Ad arrivare a Roma. Sono molto emozionato, come può immaginare”.

Chiaramente al momento Bianchi non ha potuto trascorrere troppo tempo al telefono con i giornalisti, ma una prima indicazione, in verità, l’ha data: “Sono disponibile a parlarne, ma da domani. Sono molto contento per questo incarico e sono sicuro che avrò l’aiuto di tutti. Dobbiamo fare una scuola nuova, ce la faremo. Scusi, ma ora devo organizzarmi”. Fra i temi più caldi, ovviamente, la gestione delle condizioni di una scuola in presenza messa a dura prova dalla pandemia di Coronavirus e il dilemma dell’esame di maturità, sul quale, ad oggi non si hanno ancora dettagli. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

PATRIZIO BIANCHI NOMINATO MINISTRO DELL’ISTRUZIONE

E’ l’economista Patrizio Bianchi il nuovo Ministro dell’Istruzione del neo governo Draghi. Il suo nome pronto a prendere il posto della collega Lucia Azzolina era già stato annunciato nelle passate ore e la sua prevista nomina era apparsa sin da subito dal popolo della scuola. Sessantotto anni, già a capo della task force per la riapertura delle scuole a settembre nell’ambito della pandemia, è ufficialmente il successore a Viale Trastevere alla ministra dell’Istruzione uscente, Azzolina. Ferrarese, prenderà parte al giuramento del nuovo esecutivo che è fissato per la giornata di domani alle ore 12.00. Bianchi era in pole position ed alla fine ha battuto la concorrenza di Elena Bonetti di Italia Viva, ministro delle Pari opportunità e della famiglia dell’Esecutivo Conte. Di area prodiana, Bianchi è stato rettore dell’Università di Ferrara fino al 2010 e poi assessore a Scuola, Università e Lavoro in Regione Emilia-Romagna per due mandati, con i presidenti Errani e Bonaccini. E’ direttore scientifico dell’Ifab – Fondazione Internazionale Big Data e Intelligenza Artificiale per lo Sviluppo Umano.

PATRIZIO BIANCHI, NUOVO MINISTRO DELL’ISTRUZIONE

Laureato in Scienze Politiche con Lode all’Università di Bologna, il neo ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi è professore ordinario di Economia applicata e titolare della Cattedra Unesco in Educazione, crescita ed eguaglianza presso l’Università di Ferrara, la stessa nella quale fino al 2010 ha ricoperto il ruolo di rettore. Dopo la laurea nel 1976 ha perfezionato i suoi studi presso la London School of Economics con il Professor Basil Yamey. Ha firmato numerosi saggi sul mondo della scuola con la casa editrice Mulino. La sua prima opera del 1980 si intitola: “Politiche pubbliche e strategie dell’impresa nell’industria europea del cemento”. Il testo è nato dopo la sua inchiesta sul controllo dei prezzi nel settore del cemento condotta presso la Price Commission britannica. Tra gli ultimi titoli, uno dedicato proprio alla scuola: “Nello specchio della scuola” di recente pubblicazione. In merito alla vita privata è sposato ed è padre di due figli e vive a Ferrara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA