Pesce d’aprile 2020, immagini e scherzi/ Le burle più divertenti nel mondo del calcio

- Davide Giancristofaro Alberti

Pesce d’aprile 2020: immagini e scherzi. In vista della giornata degli scherzi, ecco alcune foto, idee e curiosità sul giorno delle burle par excellence.

pesce aprile 01 1
Pesce d'aprile
Pubblicità

Oggi è il giorno del Pesce d’aprile e sui social network è tempo di scherzi e di burle, nonché di immagini divertenti. Continuiamo il nostro viaggio nel mondo di questa tradizione – che risale addirittura all’antica Roma – e concentriamo la nostra attenzione sui migliori scherzi nel mondo dello sport, in particolare nel mondo del calcio. Uno dei fatti divertenti più recenti ci porta in Inghilterra, in particolare a Manchester: Metro Uk cinque anni fa annunciò che il Manchester United aveva ingaggiato il velocista Usain Bolt. Una burla, ovviamente, come quella che accosta Lionel Messi al Real Madrid! Restando in Italia, esemplare lo scherzo del Portogruaro nella stagione 2010-2011: una piccola radio locale annunciò l’acquisto di Roberto Baggio per tentare di raggiungere la salvezza in Serie B. Purtroppo – per i suoi fan e per il club amaranto – il Divin Codino non è tornato a giocare davvero… (Aggiornamento di MB)

Pubblicità

PESCE D’APRILE 2020: “MAMMA STO TORNANDO”, SU WHATSAPP…

Su whatsapp, stanno diventando virali gli scherzi dei figli che, lontani da casa per l’emergenza coronavirus, approfittano del pesce d’aprile per annunciare ai genitori il ritorno scatenando la loro preoccupazione. Se, infatti, molti studenti dopo l’adozione delle norme di sicurezza da parte del Governo hanno deciso di tornare subito a casa, tanti altri hanno deciso di restare nella città della propria università in attesa che i contagi da Covid 19 si azzerino. Oggi, però, per ironizzare un po’ sulla situazione, molti studenti hanno deciso di mettere alla prova i propri genitori inviando dei vocali con cui confermano di essere in viaggio per tornare a casa. “Mamma sto tornando con alcuni ragazzi. Ci vediamo tra qualche ora”, è uno dei tanti vocali che sta circolando in queste ore. “Ma come stai tornando? Con quale giustificazione? Tu sei pazzo. Resta lì e facci capire come farti tornare”, è la risposta della mamma che non riesce a nascondere la sua agitazione dal tono di voce. Poco dopo, però, arriva la verità. “Pesce d’aprile”, annuncia il figlio. “Mi hai fatto salire la pressione a 200”, conclude la mamma (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Pubblicità

PESCE D’APRILE: CORONAVIRUS E AUTOCERTIFICAZIONE TRA I TEMI

In questo periodo di emergenza e restrizioni sarà difficile andare incontro ai soliti scherzi relativi al Primo Aprile. Non c’è possibilità di imbattersi in amici pronti a prenderci in giro, non si può andare per la città a fare scherzi e l’unico modo che abbiamo per colpire al cuore i nostri cari è quello di usare i social o le chat come Whatsapp. Proprio in questo giorno non mancano gli schermi a tema Coronavirus e cosa c’è di meglio di quella che è ormai diventata la barzelletta del momento? Per chi non lo avesse capito si tratta ancora della famosa autocertificazione. In queste ore è arrivato sulla chat un messaggio che riporta un file PDF da scaricare rinominato “nuova autocertificazione” con tanto di logo del Ministero dell’Interno con la differenza che questa volta non ci sarà un nuovo foglio da stampare ma solo un’immagine di un bel pesce colorato che saluta gli utenti al grido di “dichiara sotto la propria responsabilità di esserci cascato”. Sarà l’unico a “tema” Coronavirus? (Hedda Hopper)

PESCE D’APRILE 2020 UN PO’ DIVERSO

E’ un triste periodo nel mondo causa l’epidemia da coronavirus, ma come ci ricordano spesso e volentieri gli psicologi in tv, dobbiamo comunque trovare modo di sorridere e svagarci. Perchè non approfittarne quindi di oggi, primo d’aprile 2020 e perciò Pesce d’Aprile? Avendo un sacco di tempo a disposizione potremmo organizzare i nostri scherzi via web, ed in particolare attraverso i social e le applicazioni di messaggistica come WhatsApp e Telegram. Il consiglio è quello di spedire una frase/scherzo ad un vostro amico o famigliare, per poi mandare pochi istanti dopo, giusto per reggere un po’ il gioco, una classica foto con il pesce d’aprile. Se state cercando uno scatto adeguato tra l’altro questo è il posto giusto per voi visto che, in fondo a questa pagina, potrete trovare alcune immagini riguardanti appunto l’april fool, così come si dice in inglese, decisamente simpatiche e meritevoli. In merito agli scherzi, invece, potrete cercare di organizzare qualcosa di simpatico ma non di troppo cattivo.

PESCE D’APRILE 2020, IMMAGINI E SCHERZI: “AMORE, SONO INCINTA…”

Ad esempio, visto il periodo di crisi, perchè non dire ad una vostra amica del cuore, che frequenta con voi la terza media o il quinto anno del liceo, che quest’anno gli esami non ci saranno?Scherzo tra l’altro plausibile visto il periodo. Sarebbe simpatico illuderla per poi appunto mandarle una foto con un pesce sorridente. O ancora, potreste scrivere al vostro fidanzato dicendogli di essere incinta: uno scherzo decisamente cattivello soprattutto per chi non si aspetta un figlio, e di conseguenza, vi consigliamo di farlo durare il più breve tempo possibile. Se invece voleste prendere in giro i vostri genitori, potreste mandare loro via WhatsApp delle foto in cui gli mostrate il vostro nuovo tatuaggio, magari qualcosa di orrendo o vistoso, che sicuramente non farà loro piacere. Infine, ci sono le classiche frasi “simpatiche” da dedicare ai vostri amici, come ad esempio questa: “Ieri sera ho visto un documentario sui babbuini in tv e non puoi immaginare quante cose ho imparato su di loro… davvero non sapevo che tu avessi una vita così interessante… pesce d’aprile”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità