Pezzi Unici/ Anticipazioni puntate 24 e 17 novembre: Vanni li controlla uno per uno

- Morgan K. Barraco

Pezzi Unici anticipazioni puntate 24 e 17 novembre, in prima Tv su Rai 1. Vanni assalito dai dubbi sui cinque ragazzi inizierà ad analizzarli uno per uno.

Sergio Castellitto
Sergio Castellitto in "Pezzi Unici" (foto di camerlingo. 2019)

Vanni si troverà di nuovo al centro di mille dubbi per quanto riguarda i Pezzi Unici. L’uomo sarà assalito da tantissimi dubbi nei confronti dei ragazzi che ha portato dentro al suo laboratorio. Sarà così pronto ad analizzare nel dettaglio le schede di tutti i ragazzi che si trova di fronte e che dovrà ancora affrontare giorno dopo giorno. Tra loro cinque c’è davvero il responsabile della morte di suo figlio Lorenzo? Lo scopriremo probabilmente solo alla fine della stagione e non nella prossima puntata. Certo è che la serie è iniziata con un bel ritmo con il pubblico che ha commentato in massa sui social network. Scopriremo solo domani i dati raccolti da Auditel che ci diranno gli ascolti, considerando anche che la serata era animata da concorrenti non di poco conto, basti pensare che su Italia 1 andavano in onda Le Iene, su Rai Due Che tempo che fa e su Canale 5 Monteperdido. (agg. di Matteo Fantozzi)

VANNI E I MILLE DUBBI

Pezzi Unici torna con la seconda puntata la prossima settimana, domenica 24 novembre 2019. Vedremo se Vanni riuscirà a chiarirsi i dubbi sulla morte di Lorenzo, suo figlio. L’uomo si troverà a dover affrontare una nuova collaborazione nel suo laboratorio, insieme a un giovanissimo designer. Tra i due però le cose, pare, non andranno molto bene. Intanto il lavoro insieme ai cinque giovani va avanti per il meglio, almeno fino a quando Erica sarà costretta a un lungo interrogatorio con la polizia. Il suo atteggiamento non andrà per niente bene a Vanni stesso che inizierà a nutrire dei dubbi nei suoi confronti. Chissà che non possa c’entrare proprio lei con l’omicidio del giovane ragazzo e chissà che già tra una settimana non ci saranno dei risvolti interessanti nella vicenda. (agg. di Matteo Fantozzi)

ERICA SPAVENTA BEATRICE

Erica spaventa Beatrice e nasce così un po’ di agitazione tra i Pezzi Unici. Le due ragazze si contendono il cuore del buio e tenebroso del gruppo, Elia, con la prima che cerca di sottolineare il passato da drogato del ragazzo. Intanto Jess conosce lo zio di Lorenzo, il ragazzo che ha perso la vita. Lui sembra molto attratto dalla giovane ragazza che però lo tratta con distacco dandogli addirittura del “lei”. Iniziano dunque a nascere simpatie nel gruppo anche se tutto sembra molto confuso con i protagonisti che sembrano pronti da un momento all’altro a compiere uno scivolone. Vanni intanto non lascia trasparire emozioni, colpito nell’intimo dalla morte di suo figlio e per questo chiuso in sé stesso. Di certo il continuo ostracismo della ex moglie non lo sta aiutando, anche se lui vorrebbe combattere insieme alla donna per superare il momento più doloroso della loro vita. (agg. di Matteo Fantozzi)

UN MESSAGGIO SPAVENTA I CINQUE RAGAZZI

Un messaggio spaventa i cinque ragazzi al centro di Pezzi Unici. Quello che è emerso negli ultimi minuti è che loro probabilmente sanno qualcosa di più sulla morte di Lorenzo. Una minaccia, tramite appunto un messaggio, mostra come debbano tenere la bocca chiusa onde evitare problemi. Decidono così di rimanere uniti e di evitare di raccontare cosa è veramente accaduto. Vanni intanto subisce l’ennesima umiliazione dalla sua ex moglie: “Io sono morta con Lorenzo e sei tu che ci hai ammazzato a tutti e due”. Un flashback riporta il nostro protagonista nella camera mortuaria dove è costretto a riconoscere il figlio e dove la donna non sembrava avere nessuna intenzione di lasciarlo andare dalle sue braccia. Al momento però sembra davvero lontana la risoluzione della tragedia legata al ragazzo. (agg. di Matteo Fantozzi)

VANNI POLSO DURO COI RAGAZZI

Vanni ha deciso di accettare la missione di Pezzi Unici, il corso che aveva ideato il figlio Lorenzo tragicamente scomparso. Sarà così pronto a prendersi sulle spalle un gruppo di cinque ragazzi che devono uscire dai guai portando avanti un percorso che era stato lanciato dal ragazzo. Anna presente porta il registro, consigliando loro di non fare errori e di portare avanti tutto per riuscire a svoltare grazie a dei posti che lei ha già trovato per loro. Non dovranno però compiere degli errori come fumare delle canne nei bagni o rubare dei soldi. Vanni si è messo in gioco e ha dato ai ragazzi una grande opportunità, vedremo se saranno in grado di coglierla in pieno. Subito Vanni è molto duro con i ragazzi che sfogano con Anna la loro frustrazione di aver passato la giornata a pulire il laboratorio, senza nessun tipo di spiegazione. (agg. di Matteo Fantozzi)

LA MORTE DI LORENZO È COLPA DI VANNI?

È iniziata la prima puntata di Pezzi Unici. Vanni, il personaggio interpretato da Sergio Castellitto, si aggira per la città quando si ritrova di fronte a un cartello che pone delle domande su chi ha ucciso Lorenzo. Fermatosi di fronte a quella che apparentemente sembra essere la sua ex moglie specifica che non gli piace affatto questa spettacolarizzazione della morte del figlio. La donna lo accusa però di essere stato lui il primo assassino del ragazzo, con le sue scelte infatti pare essersi reso partecipe della sua prematura scomparsa. Vanni decide allora di tornare nella casa-famiglia dove il ragazzo si era sistemato. Rivivamo dunque un flashback del protagonista che ci porta indietro a quando aveva litigato con Lorenzo stesso e lo aveva costretto ad abbandonare casa. (agg. di Matteo Fantozzi)

ANNA NON SI FERMA…

Pezzi Unici ci porterà di fronte anche alla difficile scelta di Anna. La responsabile della struttura ha deciso di affidare il progetto a un uomo ruvido e molto duro come Vanni. C’è da ristabilire la tranquillità nella casa famiglia dopo la morte di Lorenzo, il figlio proprio dell’artigiano, che ha portato i cinque giovani che la abitano a diventare immediatamente sospettati. Di certo ci troveremo di fronte a diverse situazioni particolari con Vanni, interpretato da Sergio Castellitto, costretto a dover affrontare la dura realtà che la vita gli ha messo davanti. La puntata sta per iniziare su Canale 5 con questa nuova serie che ha mostrato il pubblico molto interessato sui social network già dagli scorsi giorni. Durante la diretta seguiremo anche i commenti su Twitter per capire le opinioni degli spettatori proprio su Pezzi Unici. (agg. di Matteo Fantozzi)

5 SOSPETTATI PER LA MORTE DI LORENZO

Sono in tutto cinque i ragazzi di Pezzi unici che accompagneranno Sergio Castellitto (Vanni) e Giorgio Panariello (Marcello) nella nuova fiction di Rai 1. In ogni puntata, in particolare, le attenzioni del protagonista, interpretato da Castellitto, si concentreranno su uno di loro, alla scoperta di chi possa avere delle responsabilità nella morte di suo figlio Lorenzo. La narrazione si avvarrà soprattutto di flashback, una tecnica narrativa destinata a ricostruire, passo passo, il dramma personale di ogni ragazzo; il tutto, però, darà ai telespettatori la possibilità di aggiungere tasselli molto importanti alla trama, che aiuteranno a ricostruire il puzzle dell’evento cardine della narrazione: la misteriosa morte di Lorenzo. Il ragazzo, apparentemente morto suicida, aveva infatti alle spalle un passato di droga. Ma nell’ultimo periodo era riuscito a risollevarsi: si era disintossicato e aveva avviato un corso professionale nella bottega di suo padre, per aiutare ragazzi della casa famiglia. Riuscirà Vanni a portare avanti il suo progetto e a far luce sulla sua morte? (Agg. di Fabiola Iuliano)

PEZZI UNICI, LA SERIE TV: LA TRAMA E IL CAST

Pezzi Unici debutta nella prima serata di Rai 1 di oggi, domenica 17 novembre 2019, con i primi due episodi, in prima Tv assoluta. Saranno il primo e il secondo, dal titolo “La scelta” e “La notte bianca“. La serie tv crime firmata da Cinzia TH Torrini è una co-produzione fra Rai Fiction e Indiana Production, a cui ha collaborato anche Cassiopea Film Production. Alla guida del cast troviamo Sergio Castellitto nei panni di Vanni, un artigiano toscano che ha fatto del legno il proprio mestiere. Alle spalle il presunto suicidio del figlio, un dramma che lo colpisce ancora e che lo spingerà subito a confrontarsi con le nuove generazioni. Il merito è dei cinque ragazzi problematici a cui deciderà di insegnare il proprio mestiere, combattuti fra situazioni spiacevoli in famiglia, problemi con la droga e altri ancora. Giovani in bilico che Vanni intende in qualche modo salvare, anche per riuscire ad alleviare il senso di colpa di non aver protetto fino in fondo il suo Lorenzo. Al suo fianco troveremo inoltre Giorgio Panariello per il personaggio di Marcello, un uomo molto diffidente, avido e alle prese con una costante paranoia. Vedovo e padre, è un fabbro d’eccezione dal carattere burbero con una precisa idea sugli allievi dell’amico Vanni: sono solo dei criminali. Per questo cercherà di convincere l’artigiano che sta solo compiendo un errore e che i suoi pupilli sono in realtà irrecuperabili. Fabrizia Sacchi sarà invece Chiara, la moglie di cui Vanni si è innamorata parecchi anni prima e figlia di un collezionista di opere d’arte. Da quest’ultimo ha appreso il mestiere, avvicinandosi al tempo stesso alla famosa via degli Artigiani che ha fatto da cornice al suo matrimonio. È legatissima inoltre al fratello minore Lorenzo, uno dei primi ad imparare dal cognato l’arte di lavorare il legno.

In Pezzi Unici Lucrezia Massari (Jess), Leonardo Pazzaglia (Lapo), Carolina Sala (Valentina), Moisè Curia (Elia) e Margherita Tiesi (Beatrice) saranno invece gli apprendisti del protagonista, tutti diversi fra loro, anche d’età. Ognuno di loro avrà la possibilità di finire al centro della trama, grazie a flashback e narrazione presente che aiuteranno Vanni a snocciolare i propri dubbi. Sarà il ponte che permetterà al personaggio di Castellitto di collegare uno dei ragazzi al suo Lorenzo, mentre cerca ancora quella verità sulla sua morte finora rimasta nascosta. Sullo sfondo, una Firenze artistica, fatta di colori, mani ruvide, un fascino che le botteghe artigiane hanno contribuito a regalare al capoluogo toscano fin dall’antichità.

PEZZI UNICI ANTICIPAZIONI DEL 17 NOVEMBRE 2019

EPISODIO 1, “LA SCELTA” – Vanni è ritornato al suo legno con maggior forza da quando il figlio Lorenzo ha deciso di togliersi la vita. Quell’appuntamento mancato con il ragazzo, appena uscito dal vortice della droga, continua a tormentarlo senza tregua. Nonostante il grande amore per il marito, Chiara ha deciso di andarsene lasciandolo da solo con se stesso, con le bollette da pagare e una solitudine schiacciante. Ad allietare le giornate dell’artigiano, anche se senza alcun successo, c’è ormai solo Marcello, amico e fabbro. Vanni inizia a ritrovare una forte vitalità solo grazie al progetto che Anna e Lorenzo avevano creato insieme: dare la possibilità a cinque ragazzi di riscattarsi agli occhi della vita e di se stessi.

EPISODIO 2, “LA NOTTE BIANCA” – Vanni inizia a mettere mano al progetto di Lorenzo, ma non tutto va come previsto. I ragazzi che ha scelto di aiutare non hanno alcun interesse nei confronti del legno e per l’artigiano è motivo di scontro con Anna, decisa invece a portare avanti l’idea. Vanni però viene colpito da un sospetto: qualcuno di quei cinque disadattati sa qualcosa sulla morte di Lorenzo? Per questo il protagonista farà marcia indietro, ma l’imprevisto è dietro l’angolo. Chiara infatti deciderà di affrontare i ragazzi, alla ricerca di informazioni, riuscendo però solo a spaventarli. I problemi economici intanto si abbattono su Vanni, colpiscono anche la sua bottega. Grazie alla Notte Bianca voluta dai ragazzi per aiutarlo, sembrerà finalmente tornare a sorridere. Almeno fino a che Erica non finirà nel mirino delle autorità…

© RIPRODUZIONE RISERVATA