Pier Luigi Bersani/ “Renzi-Salvini? Palese che ci sia un fidanzamento in corso”

- Carmine Massimo Balsamo

L’ex ministro Pier Luigi Bersani sul ddl Zan a L’aria che tira estate: “Un trappolone tornare in Commissione e ritoccare”

Pier luigi Bersani
Pier Luigi Bersani (LaPresse, 2019)

Pier Luigi Bersani non ha dubbi, il cuore di Italia Viva batte a destra. L’ex ministro, volto di spicco di Mdp Articolo 1, a L’aria che tira estate non ha usato troppi giri di parole: «Renzi va in un centro che stia con la destra. Sono i fatti che lo dicono, il suo cuore batte a un centro che sia la mosca cocchiera di un Centrodestra: è lì che batte, ma non da oggi».

Per Pier Luigi Bersani tra Renzi e Salvini sta sbocciando l’amore: «E’ in corso un fidanzamento, è palese: sia per il Quirinale che per una operazione politica che cerchi di ridimensionare il peso della destra meloniana, che risulterebbe troppo condizionante, e per spostare il baricentro del Centrodestra. In questo scenario stanno le operazioni che sono in corso. Renzi sta andando dove lo porta il cuore».

PIER LUIGI BERSANI SUL DDL ZAN

Il dibattito politico delle ultime settimane è legato indissolubilmente al ddl Zan, Pier Luigi Bersani ha lanciato un monito a tal proposito:  «Per esperienza dico che questi qui che dicono di tornare in commissione per ritoccare la legge fanno un trappolone, non ne viene più fuori da lì. Se tutte le forze politiche che l’hanno votato alla Camera, lo votano anche al Senato, passa così com’è. Il resto sono chiacchiere. Poi si può discutere della ridondanza di questo o quello, ma facciamo tante leggi piene di ridondanze, non cerchiamo pretesti».



© RIPRODUZIONE RISERVATA