Pierfrancesco Favino/ “Famiglia, quotidianità bella e difficile” (La vita in diretta)

- Carmine Massimo Balsamo

Pierfrancesco Favino oggi ospite a La vita in diretta, l’attore si è raccontato a tutto tondo tra carriera e vita privata, ecco le sue parole.

Pierfrancesco Favino
Pierfrancesco Favino a La vita in diretta

Reduce dalle straordinarie interpretazioni ne Il Traditore e in Hammamet, Pierfrancesco Favino è l’attore del momento e si è raccontato senza filtri ai microfoni de La vita in diretta. L’interprete ha spiegato: «Gli attori vivono di due cose: di ruoli e di registi. La fortuna di aver avuto a breve distanza di tempo la possibilità di lavorare a due personaggi bellissimi, come Buscetta e Craxi, con due meravigliosi registi e maestri come Bellocchio e Amelio non capita tutti i giorni e sono felice di averlo fatto». Un ringraziamento ed un pensiero in particolare va al pubblico, il motore di tutto: «A me piace molto quello che faccio, mi cimento tanto ed ho molto rispetto del pubblico, del fatto che per andare al cinema le persone tirano fuori soldi e tempo. Io non voglio deluderli proprio per questo».

PIERFRANCESCO FAVINO A LA VITA IN DIRETTA

Pierfrancesco Favino ha poi parlato di un possibile ritorno a Sanremo dopo la recente esperienza sul palco dell’Ariston da co-conduttore: «Non so se ci ritorno ma sono molto legato a Sanremo: se ci fosse l’occasione, lo farei. Ma auguro l’in bocca al lupo a chi se ne deve occupare». Poi sulle due figlie, nate dall’amore con l’attrice Anna Ferzetti: «Loro vivono la quotidianità della nostra vita con tutto quello che di bello e di difficile c’è: io faccio una vita decisamente normale, loro vedono quanto lavoriamo e quanta passione ci mettiamo. E’ chiaro che sono cresciute con due genitori che fanno questo, io vengo da una famiglia completamente diversa e non sapevo nulla di questo mondo. Loro lo conoscono un po’ di più, da una parte forse questo leva loro un po’ del sogno ma fa loro render conto anche del fatto che due persone appassionate sono un buon esempio da questo punto di vista. Qualche cosa ci toglie, ma questo è normale».



© RIPRODUZIONE RISERVATA