Pierluigi Diaco, sfogo in diretta/ “Purtroppo questo numero non si può fare…”

- Stella Dibenedetto

Pierluigi Diaco, sfogo in diretta a Io e Te durante l’intervista ad Anna Pettinelli: “purtroppo questo numero non si può fare…”.

pierluigi diaco io e te min 640x300
Pierluigi Diaco a Io e Te

Pierluigi Diaco, costretto a cambiare momentamente la scaletta, si lascia andare ad un piccolo sfogo nei confronti delle persone che lavorano alla trasmissione “Io e Te” che conduce tutti i giorni su Raiuno. Durante il faccia a faccia con un ospite famoso, Diaco è abituato a regalare al pubblico anche un momento musicale invitando il proprio ospite a cantare. Nella puntata del 15 luglio, Diaco ha intervistato Anna Pettinelli a cui ha chiesto d’intonare “Roma nun fa la stupida stasera” in virtù del suo grande amore per la capitale. Dopo aver imbracciato la chitarra, però, Diaco ha dovuto fare un passo indietro. Sono bastate poche note per far capire a Diaco di non poter fare il numero musicale a causa della chitarra scordata.

PIERLUIGI DIACO, FURIOSO PER LA CHITARRA SCORDATA

Piccolo incoveniente per Pierluigi Diaco che ha dovuto rinunciare, almeno inizialmente, al suo duetto musicale con Anna Pettinelli. “Purtroppo la chitarra è scordata. Avevo chiesto di accordarla, ma è stata scordata non so da chi. Mi è stata portata accordata in camerino e nel frattempo l’hanno scordata”, afferma un infastidio Pierluigi Diaco. “Si sarà scordata con l’umidità dello studio”, cerca di mediare Anna Pettinelli. “In cinque minuti è stata scordata? E’ parecchio curioso. Mio malgrado, non si può fare questo numero. Quindi chiedo allo studio di via Teulada di provvedere all’accordatura visto che mi è stata consegnata accordata 5 o 10 minuti fa in camerino”, aggiunge Diaco. “Mi sono salvata”, ha commentato Anna Pettinelli che, tuttavia, ha potuto poi cantare quando a Pierluigi Diaco è stata consegnata una chitarra accordata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA