PIERO CHIAMBRETTI E LA MAMMA FELICITA HANNO IL CORONAVIRUS?/ Il tampone da ripetere

- Dario D'Angelo

Piero Chiambretti positivo al coronavirus: con lui la mamma Felicita. I due sarebbero ricoverati in ospedale a Torino, secondo le indiscrezioni di Dagospia.

Felicita Chiambretti
Piero Chiambretti con mamma Felicita

Fonti mediche avrebbero smentito, almeno momentaneamente, la positività del conduttore televisivo Piero Chiambretti al coronavirus. Secondo quanto riportato infatti dal Corriere della Sera, il tampone al quale Chiambretti si è sottoposto, e dal quale sarebbe nata la notizia della sua positività al covid-19, avrebbe dato invece esito. Attualmente il conduttore si trova ricoverato presso l’ospedale Mauriziano di Torino e dovrà effettuare un secondo tampone per capire se effettivamente sarebbe stato colpito dal coronavirus assieme all’anziana madre, al momento ricoverata con lui nello stesso ospedale. La madre, Felicita, è risultata positiva al 100%, per quanto riguarda il conduttore l’ospedale ha dichiarato: “Il tampone effettuato su Chiambretti ha in realtà dato un esito incerto, quindi al momento l’attore e conduttore non è positivo.” In attesa di notizie certe le persone venute a contatto col conduttore resteranno comunque in isolamento, col rischio di essere stati contagiati con ancora scongiurato. (agg. di Fabio Belli)

PIERO CHIAMBRETTI POSITIVO AL CORONAVIRUS: SILENZIO DALLO STAFF

Silenzio dallo staff di Piero Chiambretti sulla notizia della positività al coronavirus del conduttore e dell’anziana madre che sarebbero ricoverati al Mauriziano a Torino. Dopo il lancio della notizia da parte di Dagospia, non è ancora arrivata la conferma ufficiale da parte del conduttore che era rimasto a casa dopo la decisione di Mediaset di sospendere il programma La Repubblica delle donne. Al momento non ci sono altre notizie al riguardo. Il mondo dello spettacolo, nel frattempo, sta augurando una pronta guarigione a Chiambretti e alla madre. Anche i fans stanno inondando d’affetto Chiambretti che, dopo la decisione di Mediaset di chiudere la sua trasmissione, si era augurato di tornare presto in tv (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

PIERO CHIAMBRETTI POSITIVO AL CORONAVIRUS: RICOVERATO A TORINO CON LA MADRE

Piero Chiambretti positivo al coronavirus. Il noto conduttore televisivo è risultato infetto al Covid-19 insieme all’anziana madre ed entrambi sono ricoverati presso l’ospedale Mauriziano di Torino. A riportarlo è Dagospia, il portale online diretto da Roberto D’Agostino, che pochi minuti fa ha pubblicato una notizia immediatamente ripresa da siti d’informazione e blog. Per il 64enne di Aosta, dunque, una brutta gatta da pelare, ma soprattutto per la signora Felicita: la mamma del presentatore Mediaset, vista l’età avanzata, potrebbe riscontrare qualche difficoltà in più a riprendersi dai sintomi di una malattia che, come hanno segnalato i numeri di queste settimane, comporta delle complicazioni maggiori nei soggetti più fragili, dunque persone con patologie pregresse o anziani con difese immunitarie fisiologicamente più basse.

PIERO CHIAMBRETTI POSITIVO AL CORONAVIRUS: IL GIALLO DEL TWEET DI LUXURIA

Prima di Dagospia, a pubblicare un tweet che annunciava la positività di Piero Chiambretti e della mamma Felicita al coronavirus era stata Vladimir Luxuria. Erano circa le 14:40 quando l’opinionista, come riportato da TvBlog, aveva commentato: “Il mio più sincero augurio a Piero Chiambretti e alla mamma ricoverati al Mauriziano per Coronavirus ce la faranno entrambi che sono forti!”. Attorno a questo cinguettio si è successivamente sviluppato un piccolo giallo: Luxuria ha infatti cancellato il tweet pochi minuti dopo averlo pubblicato. Da capire il perché: da una parte, secondo alcuni, il timore di essere incappata in una fake news; dall’altra, più probabilmente la volontà di non anticipare una notizia delicata come questa. In attesa di conferme ufficiali, sui social stanno già arrivando centinaia e centinaia di messaggi di incoraggiamento nei confronti di Piero Chiambretti e della mamma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA