Pietro Tartaglione VS Pamela Prati/ Ospite dalle “spose”: “Ha preso in giro tutti!”

- Valentina Gambino

Pietro Tartaglione contro Pamela Prati ospite della Fiera delle Spose: dopo il matrimonio fantasma con Mark Caltagirone…

rosa perrotta pietro tartaglione domenica live 640x300
Rosa Perrotta e Pietro Tartaglione

Pietro Tartaglione ha condiviso in queste ore una sua personale riflessione che ha fatto – giustamente – il giro del web. Il compagno di Rosa Perrotta diventato padre da pochissimo mesi del piccolo Domenico detto Dodo, si è scagliato contro Pamela Prati, rea di essere ospite ad un evento che ha quasi del “nonsense”. La showgirl sarda che ha preso in giro l’Italia intera con il suo finto matrimonio con Mark Caltagirone, sarà protagonista di “Nozze in Fiera – Salone Mediterraneo della Sposa”, un appuntamento dedicato alle coppie che si stanno per sposare. “Allora ragazzi, vi spiego l’Italia in una sola foto. ‘Nozze in fiera’, ospite Pamela Prati’. Quale testimonial migliore per una fiera dedicata al matrimonio?”. Questo si è chiesto ironicamente l’ex corteggiatore di Uomini e Donne, nel riprendere con l’iPhone un cartellone in cui troneggia fiera una foto dell’ospitata.

Pietro Tartaglione VS Pamela Prati, ecco perché

Pietro Tartaglione ha voluto esprimere il suo pensiero contro Pamela Prati, precisando il suo dettagliato punto di vista: “Questa si è inventata un matrimonio, si è inventata dei figli, un compagno, un marito, si è inventata malattie che avevano queste povere creature immaginarie. E giustamente noi la premiamo chiamandola a fare da testimonial a un evento dedicato al matrimonio, pagandola fior di quattrini. Questo rappresenta appieno la società in cui viviamo. Riflettete ragazzi perché sembra una sciocchezza ma invece è una cosa molto seria”. Lo sfogo poi si è proseguito: “Detto ciò tutta la mia stima a Pamela Prati: brava, bravissima, continua così, continua a lucrare su questa situazione, fai benissimo perché per tua fortuna viviamo in un paese di imb…lli, in una società che non conosce meritocrazia alcuna”. Per concludere: “Quindi bravissima, brava Pamela. Tanto qui siamo un gregge di pecore, niente di più. Ci meritiamo questo. Ed è giusto così, brava Pamela”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA