Pillola anticoncezionale Jubilant Cadista richiamata da FDA/ “Test non superato”

- Alessandro Nidi

Un lotto della pillola anticoncezionale Jubilant Cadista è stato richiamato dalla Food and Drug Administration: ecco perché

pillola anticoncezionale FDA 640x300
Pillola anticoncezionale (foto sito FDA)

La pillola anticoncezionale Jubilant Cadista è stata richiamata dalla FDA, con particolare riferimento a un lotto specifico, che ha prodotto risultati di dissoluzione fuori tempo, non superando il test. Ad oggi, si legge nel report dell’azienda americana, Jubilant Cadista Pharmaceuticals non ha ricevuto alcuna segnalazione di eventi avversi legati a questo richiamo. Le compresse di drospirenone ed etinilestradiolo sono un contraccettivo orale combinato estrogeno/progestinico, indicato per l’uso da parte delle donne per prevenire la gravidanza, trattare i sintomi del disturbo disforico premestruale per le donne che scelgono di utilizzare un contraccettivo orale per la contraccezione e trattare l’acne moderata per le donne di almeno 14 anni e/o, se la paziente desidera un contraccettivo orale per il controllo delle nascite.

Le compresse di drospirenone ed etinilestradiolo in questione sono confezionate in un cartone contenente 3 blister. Ogni blister, a sua volta, contiene 28 compresse biconvesse rivestite di pellicola, nel seguente ordine: 24 compresse attive di colore rosa, rotonde, non graduate, rivestite con film, con inciso un “20” su un lato, ciascuna contenente 3 mg di Drospirenone e 0,02 mg di Etinil Estradiolo, e quattro (4) compresse inerti di colore bianco, rotonde, non graduate, rivestite con film, con inciso un “PL”. Le compresse Jubilant Cadista sono state identificate come lotto numero 183222, con numero NDC 59746-763-43 e data di scadenza novembre 2020.

PILLOLA ANTICONCEZIONALE JUBILANT CADISTA: COME FARE SE SI POSSIEDE UNA CONFEZIONE DEL LOTTO RICHIAMATO?

Il lotto incriminato della pillola anticoncezionale Jubilant Cadista è stato distribuito a livello nazionale a grossisti, distributori e rivenditori, tanto che la ditta sta informando i suoi clienti dell’accaduto, inviando via mail una notifica di richiamo e sta organizzando la restituzione di tutti i prodotti richiamati. Le pazienti che hanno usato questo lotto dovrebbero consultare il loro medico di fiducia e restituire il lotto interessato al loro luogo di acquisto.

I grossisti, i distributori e i rivenditori, dal canto loro, devono esaminare immediatamente il loro inventario, per verificare l’eventuale presenza del lotto, le cui scorte devono essere accantonate, per evitare un’ulteriore vendita ai pazienti. Le reazioni avverse o i problemi di qualità riscontrati con l’uso di questo prodotto possono essere segnalati al programma MedWatch Adverse Event Reporting della FDA online, per posta ordinaria o via fax.



© RIPRODUZIONE RISERVATA