Pinasca, uccide vicino a colpi di pistola/ Killer in fuga: istituiti posti di blocco

- Silvana Palazzo

Pinasca, uccide vicino a colpi di pistola e scappa. Istituiti posti di blocco per la caccia all’assassino. Le ultime notizie sull’omicidio avvenuto nella borgata Case Sparse

incidente_omicidio_carabinieri_3_lapresse_2017
Carabinieri (LaPresse)

Un uomo è stato ucciso a colpi di pistola a Pinasca, nel Torinese. Secondo una prima ricostruzione, all’origine dell’omicidio ci sarebbe una lite nata tra vicini di casa. E l’assassino dopo aver sparato si è dato alla fuga. In tutta la zona sono stati istituiti posti di blocco, mentre si interrogano i testimoni per ricostruire quanto accaduto. Il dramma poco dopo le 18.15. Nella borgata Case Sparse è stato ritrovato dai carabinieri di Pinerolo il corpo senza vita di un uomo di 66 anni. La vittima, secondo quanto riportato da La Stampa, è Asuntino Mirai originario di Muravera, nel sud della Sardegna. Gli agenti, che ora stanno indagando sull’accaduto, erano stati allertati dai vicini di casa che avevano sentito degli spari. Pare che la sparatoria sia avvenuta in strada e che sia rimasto a terra appunto il cadavere dell’uomo. In corso accertamenti anche per stabilire la modalità e il movente dell’omicidio.

PINASCA, UCCIDE VICINO A COLPI DI PISTOLA E SCAPPA

Una lite tra vicini di casa è sfociata in omicidio in val Chisone. L’uomo che nel tardo pomeriggio ha sparato avrebbe usato, secondo quanto riportato da La Stampa, un fucile da caccia. Le informazioni al momento sono frammentarie, ma pare che l’uomo sia stato ammazzato a colpi d’arma da fuoco davanti alla compagna, con cui era in strada. Il killer dopo aver commesso l’omicidio si è dileguato, ma i carabinieri sono ora sulle sue tracce. Secondo quanto riportato da Cronacaqui, l’assassino sarebbe già noto alle forze dell’ordine. I militari stanno ora interrogando diversi testimoni nel tentativo di fare luce sul delitto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA