POGBA ALLA JUVENTUS/ Calciomercato news: la valutazione è ancora troppo alta

- Michela Colombo

Pogba alla Juventus, calciomercato news: Il centrocampista dello United è sempre in orbita bianconera ma l’affare è in salita. Un mano però potrebbe arrivare da Adidas…

Pogba_United_lapresse_2017
Pogba alla Juventus: ecco il centrocampista Manchester United - LaPresse

Nei piani della Juventus c’è il potenziale ritorno di Paul Pogba: come sappiamo la società bianconera sta lavorando su una pista che è già attiva da tempo, vale a dire dallo scorso anno quando il francese non aveva legato con José Mourinho. L’avvento di Ole Gunnar Solskjaer ha cambiato le carte sul tavolo del Manchester United, ma Pogba resta un possibile affare e lui stesso vedrebbe di buon occhio un ritorno. C’è però il problema del prezzo: il centrocampista costa 150 milioni di euro, una valutazione dalla quale i Red Devils non hanno per il momento intenzione di spostarsi. In questo momento la Juventus sta trattando per l’acquisto di Matthijs De Ligt, e si dice che dal Real Madrid possa essere prelevato Isco: sarebbero due operazioni da 160 milioni complessivi, dunque praticamente con lo stesso esborso i campioni d’Italia metterebbero sotto contratto due elementi che rinforzerebbero decisamente difesa e trequarti (o comunque attacco). Eventualmente la decisione spetterà anche al nuovo allenatore Maurizio Sarri… (agg. di Claudio Franceschini)

POGBA ALLA JUVENTUS: IL REAL MADRID NON MOLLA

La Juventus sogna il ritorno di Paul Pogba, ma il primo ostacolo a questa trattativa si chiama Zinedine Zidane: il grande ex siede sulla panchina del Real Madrid e avrebbe richiesto espressamente a Florentino Perez l’acquisto del centrocampista francese. Lo riporta anche El Chiringuito, ma non è certo una notizia nuova: quello che viene detto è che il presidente delle merengues non è in una posizione troppo forte per rifiutare, viste le circostanze con le quali Zidane è tornato sulla panchina della squadra dopo essersene andato. Accettando di riprendere in mano il Real Madrid, il tecnico delle tre Champions League ha guadagnato ulteriore credito: il club però ha già speso tanto per Luka Jovic, Eden Hazard e Ferland Mendy e non è per ora disposto ad accontentare la richiesta di 150 milioni di euro avanzata dal Manchester United. Il Real Madrid arriverebbe a 110; chiaramente si può trattare, ma staremo a vedere e così vedrà anche la Juventus, che rimane alla finestra. (agg. di Claudio Franceschini)

POGBA ALLA JUVENTUS: DIPENDE DA RAMSEY?

Che Paul Pogba possa tornare alla Juventus in questa sessione di calciomercato è una di quelle notizie che scaldano gli animi dei tifosi: inevitabile pensare al francese come ad un grandissimo acquisto, anche dopo tre stagioni non particolarmente esaltanti con il Manchester United i campioni d’Italia sognano di riportarlo all’Allianz Stadium. Abbiamo detto che si tratta di un’operazione difficile, ma numericamente la Juventus avrebbe bisogno di un giocatore del genere: al momento la mediana titolare sarebbe composta da Pjanic in cabina di regia con il supporto di Emre Can e Ramsey, balla la posizione di Blaise Matuidi che forse non è adattissimo al gioco di Maurizio Sarri – che però ha subito detto come sarà eventualmente lui a plasmare il suo calcio rispetto ai giocatori. La sensazione è che possa dipendere da Adrien Rabiot: con l’arrivo del centrocampista del Psg (a parametro zero), senza cessioni sarebbe difficile vedere Pogba con la maglia della Juventus, appunto perché ci sarebbero già tanti elementi (in rosa c’è ancora Sami Khedira, in attesa della sua decisione e che ha anche rinnovato il contratto). Insomma, l’affare Pogba-Juventus non è difficile soltanto pensando all’aspetto economico ma anche per un problema di altra natura. (agg. di Claudio Franceschini)

POGBA ALLA JUVENTUS: RITORNO POSSIBILE?

Ci avviciniamo alla finestra di calciomercato estivo e in casa Juventus è sempre caldo il nome di Paul Pogba. Il nome del centrocampista non è affatto nuovo visto che ha pure vestito la maglia bianconera dal 2012 al 2016 prima di volare verso il Manchester United (suo attuale club), e di certo il suo sarebbe un ritorno a Torino più che gradito dallo stesso giocatore come per tutta la tifoseria che lo ha salutato con rammarico: Paul Pogba farebbe quindi ritorno alla Juventus? I tifosi sperano di si ma l’affare, come abbiamo ricordato tempo fa, non è semplice anche perché sulle sue tracce vi sarebbe anche il Real Madrid, che ha già pure messo sul tavolo (secondo quanto si legge oggi sul Correre dello sport) ben 110-115 milioni per strapparlo ai Reds, con il quale poi il centrocampista francese avrebbe un contratto fino al 2021 a cifre record.

PAUL POGBA ALLA JUVENTUS? GLI OSTACOLI BIANCONERO E LO SPONSOR

Come detto prima non pare affatto semplice, almeno sulla carta che Paul Pogba torni alla Juventus in questa finestra di calciomercato estivo: andiamo a ricordare nel dettaglio perchè. Come detto prima, il giocatore ha un contratto con lo United fino al 2021 e attualmente percepisce uno stipendio da 300.000 sterline alla settimana, ovvero circa 15 milioni all’anno. Numeri più che imponenti ma non impossibili per la Vecchia Signora specie in caso di cessione di qualche nome di peso come Pjanic (visto fino poco tempo fa in orbita Psg). Chiaramente però bisognerebbe sentire che ne pensa Sarri, ma di certo il tifo bianconero ha già espresso con entusiasmo la sua opinione sulla questione di calciomercato. Va poi aggiunto che, come ci racconta oggi il Corriere dello sport, una mano perché Paul Pogba arrivi alla Juventus questa estate la potrete dare anche Adidas. Lo sponsor ha infatti un contratto con la Juventus fino al 2027 e prevede un totale di 408 milioni di euro (circa 51 a stagione): perchè quindi non “allargare i cordoni” e farsi un bel regalo grazie all’impresa tedesca? In ogni caso l’affare è talmente grosso che non sarà certo di facile e immediata chiusura, anche perchè per ora il Manchester United non si è ancora espresso sulle condizioni di vendita dello stesso Pogba, che pure pare impaziente di tornare a Torino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA