Pogba alla Juventus?/ Calciomercato, ritorno possibile ma servono oltre 200 milioni

- Claudio Franceschini

Pogba alla Juventus? Calciomercato, il centrocampista francese resta il grande sogno bianconero ma per il suo ritorno servono almeno 200 milioni di euro, e bisogna battere il Real Madrid.

Paul Pogba Manchester United sguardo lapresse 2020
Paul Pogba, acquistato dal Manchester United nel 2016 (Foto LaPresse)

Paul Pogba resta un obiettivo primario del calciomercato Juventus, o comunque una suggestione che non muore mai: non è un caso che da quando ha lasciato i bianconeri – estate 2016 – per fare ritorno al Manchester United il centrocampista francese sia stato sempre accostato ad un viaggio di rientro a Torino. Fin dall’anno seguente, quando aveva in mano l’Europa League vinta contro l’Ajax e sperava che i suoi ex compagni vincessero la Champions; all’epoca diceva di voler pensare solo ai Red Devils, ma le speranze dei tifosi di rivederlo bianconero non sono mai tramontate. Nemmeno oggi, e il discorso è ancora più attuale perché, come abbiamo scritto e ripetuto nei giorni scorsi, il centrocampo a disposizione di Maurizio Sarri ha bisogno di un profondo restyling. Da qui a dire che Pogba tornerà davvero ce ne corre però, e c’è di mezzo il solito Real Madrid.

I blancos stanno facendo concorrenza di calciomercato alla Juventus anche per Harry Kane, il grande obiettivo per l’attacco; non è un mistero che Zinedine Zidane voglia mettere le mani sul connazionale Pogba, identificato da tempo come il giusto elemento per rinforzare la squadra. Si tratta poi con un certo Mino Raiola, sempre un fattore imprevedibile; Pogba, dopo aver esplorato Italia e Inghilterra, potrebbe sentirsi attratto dal campionato spagnolo e soprattutto se la Liga potesse giocarla con una delle maglie più storiche al mondo. Da questo punto di vista, è difficile dire che Pogba sarebbe più propenso a tornare alla Juventus: che l’affetto per i bianconeri sia rimasto è indubbio, ma questo non vuol dire che un secondo matrimonio possa essere consumato. Ci sono altri elementi che entrano in gioco e, se tatticamente Pogba starebbe benissimo nei campioni d’Italia di oggi, dal punto di vista economico sorgono problemi.

POGBA ALLA JUVENTUS? CALCIOMERCATO, SERVONO ALMENO 200 MILIONI

Perché Pogba torni davvero a vestire la maglia bianconera, la Juventus deve prepararsi a un’operazione da almeno 200 milioni di euro: attualmente il cartellino del centrocampista francese viene valutato 100 milioni di euro (qui il prezzo è sempre trattabile, ma è giusto per dare una stima della cifra che il Manchester United potrebbe accettare) e soprattutto c’è il consueto nodo dell’ingaggio. Il Polpo guadagna poco più di 16 milioni l’anno; il contratto scade nel 2021 e c’è un’opzione per un’altra stagione. Traducendo, la Juventus dovrebbe offrire uno stipendio maggiore e prolungare l’accordo, diciamo dunque un quinquennale con ingaggio a toccare i 20 milioni. Sarebbero dunque 200 milioni di euro complessivi, e la cifra si potrebbe alzare: in buona sostanza un investimento che lascerebbe pochi margini di manovra su altri reparti a meno di operare cessioni illustri, per questo il ritorno di Pogba alla Juventus è al momento ancora complicato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA