Pogba alla Juventus?/ Sfida al Real Madrid, Paratici: “Aspettiamo il nuovo tecnico”

- Carmine Massimo Balsamo

Paul Pogba alla Juventus? Bianconeri al lavoro per il grande ritorno, il francese è sul taccuino anche del Real Madrid: le parole di Fabio Paratici.

pogba juventus
Paul Pogba e Josè Mourinho

Le voci dall’Inghilterra e le conferme italiane, il futuro di Paul Pogba è tutto da scrivere, Juventus in prima linea. Dal maxi scambio con Dybala e Alex Sandro passando per i contatti con Mino Raiola, i bianconeri sono pronti ad accogliere nuovamente il francese a Torino. Fabio Paratici, presente a Napoli per la manifestazione Football Leader, ha smorzato le indiscrezioni degli ultimi giorni: «Pogba? Dobbiamo aspettare il nuovo allenatore. Real? È sempre una grande squadra che fa paura, un’istituzione del calcio». Sul futuro del francese del Manchester United è intervenuto anche l’esperto di mercato Alfredo Pedullà: «Pogba ha aperto da tempo al ritorno, non a caso ha partecipato alla recente festa scudetto. Pogba ha già scelto da tempo, ma bisogna trattare con il Manchester United». Tra cautela e ottimismo, dunque, il futuro del 26enne si conoscerà nelle prossime settimane: i tifosi della Vecchia Signora incrociano le dita… (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

POGBA ALLA JUVENTUS, L’ALTERNATIVA E’ MILINKOVIC-SAVIC

Fabio Paratici al lavoro per il ritorno di Paul Pogba alla Juventus, contatti avviati con Mino Raiola per orchestrare il colpo di mercato. I bianconeri sono alla ricerca di un top player per il centrocampo e il francese è ritenuto il profilo ideale per rimpolpare la mediana. Pogba ma non solo, la dirigenza della Vecchia Signora valuta le alternative: dopo essersi assicurata Ramsey a parametro zero, la Juve sta monitorando anche Sergej Milinkovic-Savic: la Lazio non vorrebbe privarsi del serbo, ma il colosso ex Gent vorrebbe fare il salto di qualità. Sport Mediaset riporta che la Juventus è pronta a mettere sul piatto 60 milioni di euro, ma i biancocelesti non hanno intenzione di trattare sotto i 90 milioni di euro. L’affare potrebbe andare in porto con l’inserimento di una contropartita tecnica: circola il nome di Daniele Rugani, centrale difensivo che fa gola al ds Igli Tare. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

POGBA-JUVENTUS, CONCORRENZA DEL REAL MADRID

Paul Pogba alla Juventus, certi amori non finiscono? Il centrocampista francese potrebbe dare l’addio al Manchester United nel corso del mercato estivo e torna di moda l’ipotesi bianconera. La dirigenza è al lavoro per individuare il nuovo allenatore, ballottaggio tra Pep Guardiola e Maurizio Sarri, ma Fabio Paratici si è già portato avanti per la formazione dell’anno prossimo: dopo Aaron Ramsey, il direttore generale sta valutando diversi profili per la mediana e il classe 1993 stuzzica le fantasie della Vecchia Signora. Come riporta Sport Mediaset, Pogba è la prima scelta della Juve ma i Red Devils non hanno intenzione di fare sconti: chiesta una cifra superiore ai 100 milioni di euro, con la speranza di innescare un’asta internazionale per il campione del mondo 2018. Sulle sue tracce infatti c’è anche il Real Madrid, con Zinedine Zidane in pressing per portarlo al Bernabeu…

POGBA TORNA ALLA JUVENTUS? LE ULTIME

Molto dipenderà anche dal futuro di Miralem Pjanic, con il bosniaco nel mirino del Paris Saint Germain, ma Pogba sembra intenzionato a salutare l’Old Trafford: reduce da una stagione tra alti e bassi, il francese ha avuto duri scontri con Josè Mourinho e non è considerato un incedibile dalla dirigenza United. Il The Independent rivela che il numero 6 ha dato piena disponibilità a tornare a vestire la maglia bianconera, con il club di Andrea Agnelli in vantaggio sul Real Madrid. E c’è un dettaglio in più da non sottovalutare: Adidas è lo sponsor tecnico sia della Juventus che di Paul Pogba e potrebbe incidere sull’operazione. Bianconeri al lavoro a fari spenti, contatti già avviati con il procuratore Mino Raiola per il clamoroso ritorno: un altro top player per tentare l’assalto alla Champions League? Parola al mercato…

© RIPRODUZIONE RISERVATA