Polina Kochelenko, ex L’isola di Adamo ed Eva/ Luxuria: “Morta annegata? Stupita”

- Davide Giancristofaro Alberti

Continua la battaglia della madre di Polina Kochelenko per scoprire la verità circa la morte della sua figlia: è deceduta ad aprile dopo essere annegata ma qualcosa non torna

polina kochelenko 2021 twitter 640x300
Morte Polina Kochelenko

Continua ad essere un vero e proprio mistero la morte di Polina Kochelenko, ex modella russa 35enne, con una breve parentesi televisiva nel reality show L’isola di Adamo ed Eva, trovata senza vita lo scorso 18 aprile nella Roggia Malaspina a Valeggio (provincia di Verona) a pochi metri dalla sua abitazione. Secondo le ricostruzioni la donna sarebbe annegata nel tentativo di salvare i suoi due cani, ma la madre di Polina pensa che qualcuno possa averla uccisa o aggredita, ed è per questo che la stessa si è rivolta al programma Chi l’ha Visto, in onda ieri sera su Rai Tre, per scoprire la verità.

Il pomeriggio prima del ritrovamento del cadavere, il 17 aprile scorso, l’ex modella era uscita di casa per fare una passeggiata assieme a sei cani, e nel tentativo di mettere in salvo due cuccioli che si trovavano con lei, finiti in acqua, sarebbe morta annegata non riuscendo più a tornare a riva. La Procura di Pavia ha aperto un fascicolo contro ignoti con l’accusa di omicidio colposo, anche se l’esame autoptico ha confermato la causa del decesso per annegamento.

POLINA KOCHELENKO, VLADIMIR LUXURIA: “ERA MOLTO ABILE NEL NUOTO”

Come detto in apertura, però, i dubbi restano in quanto Polina era un’abile nuotatrice, così come osservato anche da Vladimir Luxuria, la conduttrice de L’Isola di Adamo ed Eva, interpellata dai microfoni di Rai Tre: “Polina era molto agile, la prima puntata cominciò con il suo Adamo che la aspettava sulla spiaggia e lei che raggiungeva l’isola a nuoto. Lei era molto abile nel nuoto, tant’è che quando lessi la notizia mi stupii del fatto che non fosse annegata in un mare in tempesta ma in una roggia“.

Tra l’altro le foto della presunta scena del crimine mostrerebbero gli oggetti di Polina insieme ai guinzagli dei cani, tutti lasciati in maniera molto ordinata sul terreno, e ciò, secondo l’investigatore privato ingaggiato dalla madre dell’ex modella, striderebbe con la versione dell’incidente. Inoltre i due cuccioli che sarebbero caduti in acqua non sono stati trovati nella roggia, e sono semplicemente spariti: si tratta di cani che valgono diverse migliaia di euro, e il sospetto della famiglia è che qualcuno li abbia rubati. La procura ha chiesto l’archiviazione, ma la mamma di Polina si oppone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA