YOUTUBE/ Video, Fini: “Stronzo chi discrimina gli immigrati”

- La Redazione

Botta e risposta a distanza tra il presidente della Camera Gianfranco Fini e il ministro Roberto Calderoli sulla questione immigrazione

Botta e risposta a distanza tra il presidente della Camera Gianfranco Fini e il ministro Roberto Calderoli sulla questione immigrazione. Ad aprire le ostilità era stato Fini di fronte a una cinquantina di ragazzi, per la maggior parte immigrati bengalesi e cinesi tra gli 8 e i 18 anni, del centro diurno ‘Semina’ a Torpignattara, gestito dall’associazione ‘Nessun luogo è lontano’, dicendo che quelli che usano “qualche parola di troppo” nei confronti degli immigrati, sono degli “stronzi”.

Ovviamente non si è fatta attendere la replica del ministro per la Semplificazione, che è arrivata nel pomeriggio: “Fini ha perfettamente ragione a dire che è stronzo chi dice che lo straniero è diverso. Ma è altrettanto stronzo chi illude gli immigrati”. “E’ infatti una stronzata – ha incalzato Calderoli -, illudere gli extracomunitari che il nostro è il Paese di ‘Bengodi’ e che c’è lavoro per tutti, visto che il lavoro manca in primo luogo ai nostri cittadini. Fare questo è pura demagogia e allora si spalancano le porte a migliaia di persone destinate a finire nella rete delle illegalità, della criminalità o dello sfruttamento”.

CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO PER GUARDARE IL VIDEO DI YOUTUBE CON FINI CHE DEFINISCE “STRONZO” CHI ATTACCA GLI IMMIGRATI

 

 

GUARDA IL VIDEO DI FINI CHE DEFINISCE "STRONZO" CHI ATTACCA GLI IMMIGRATI

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori