DIRETTA WEB/ Camera: il voto definitivo alla Finanziaria

- La Redazione

Diretta Web – Camera: La Camera ha votato la fiducia chiesta dal governo all’articolo 2 della Finanziaria. Il via libera definitivo di Montecitorio è atteso per oggi, poi la Finanziaria tornerà in Senato dove sarà approvata in aula entro martedì 22 dicembre    

Camera_R375

Diretta Web – Camera: La Camera ha votato la fiducia chiesta dal governo all’articolo 2 della Finanziaria. Il via libera definitivo di Montecitorio è atteso per oggi, poi la Finanziaria tornerà in Senato dove sarà approvata in aula entro martedì 22 dicembre.
Dopo l’esame della Camera il valore della manovra è aumentato di quasi 9 miliardi sul saldo netto da finanziare.
Ai fini dell’indebitamento netto le nuove misure valgono circa 5,2 miliardi. La Finanziaria non prevede per il 2010 manovra netta. Il percorso di risanamento ricomincerà nel 2011. Il governo prevede nei tre anni al 2013 una correzione dei conti pari a 1,2 punti di Pil.

Camera dei Deputati
Ordine del giorno

Giovedì 17 dicembre 2009 – Ore 11

S. 1790 – Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2010) (Approvato dal Senato) . (2936-A) (FAS).

Relatori: Corsaro, per la maggioranza ; Baretta e Borghesi, di minoranza.

2. Seguito della discussione del disegno di legge:

S. 1791 – Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2010 e bilancio pluriennale per il triennio 2010-2012 (Approvato dal Senato) . (2937-A) (FAS) Nota di variazioni al Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2010 e bilancio pluriennale per il triennio 2010-2012. (2937- bis )

Relatori: Marinello, per la maggioranza; Baretta, di minoranza.

3. Deliberazione in merito alla costituzione in giudizio della Camera dei deputati in relazione ad un conflitto di attribuzione sollevato innanzi alla Corte costituzionale dal Tribunale ordinario di Roma di cui all’ordinanza della Corte costituzionale n. 270 del 2009.

4. Deliberazione in merito alla costituzione in giudizio della Camera dei deputati in relazione ad un conflitto di attribuzione sollevato innanzi alla Corte costituzionale dalla Corte d’appello di Milano di cui all’ordinanza della Corte costituzionale n. 303 del 2009.

5. Discussione del disegno di legge:

S. 1850 – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 4 novembre 2009, n. 152, recante disposizioni urgenti per la proroga degli interventi di cooperazione allo sviluppo e a sostegno dei processi di pace e di stabilizzazione, nonché delle missioni internazionali delle Forze armate e di polizia (Approvato dal Senato). (3016) (FAS).

Relatori: Stefani, per la III Commissione; Cirielli, per la IV Commissione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori