BLOCCO TRAFFICO/ I Comuni della Provincia contestano la decisione di Milano

- La Redazione

MILANO – COMUNI PROVINCIA BOCCIANO BLOCCO TRAFFICO: I comuni dell’hinterland bocciano la linea indicata da Palazzo Marino e il blocco totale della circolazione programmato per oggi

Autostrada_TrafficoR375

MILANO – COMUNI PROVINCIA BOCCIANO BLOCCO TRAFFICO: I comuni dell’hinterland bocciano la linea indicata da Palazzo Marino e il blocco totale della circolazione programmato per oggi. Totale libertà di scelta e autonomia nelle decisioni. Solo Legnano, comune dell’alto milanese, seguirà la strada indicata da Letizia Moratti.
‘Le ordinanze contingibili e urgenti non si possono prendere alla leggera e devono essere anche giuridicamente fondate. Non possiamo prendere una decisione che coinvolge tutti i nostri cittadini solo per far vedere che facciamo qualcosa”.
 

Anche Sesto San Giovanni, alle porte di Milano, punta il dito contro Letizia Moratti: ”La citta’ di Milano ha assunto la decisione mettendo tutte le altre amministrazioni di fronte al fatto compiuto. O esiste una reale emergenza per la salute e allora il blocco e’ giustificato, oppure Milano ha deciso di fermare le auto per sensibilizzare i cittadini. Nel primo caso, manca assolutamente una valutazione di rischio, mentre nel secondo esistono altri modi per sensibilizzare i cittadini, non ultimo quello di agire sulle tariffe dei mezzi pubblici tra l’hinterland e Milano”.
 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori