REPORT YOUTUBE/ Caso Berlusconi-Antigua – Milena Gabanelli: “noi andiamo in onda”

- La Redazione

La trasmissione Report di ieri sera va in onda tra le polemiche

milenagabinelli_R400
Pubblicità

La villa di Silvio Berlusconi ad Antigua, tema della puntata di Report di ieri sera. Tema che ancora prima che la trasmissione andasse in onda ha scatenato polemiche: l’avvocato del premier Ghedinichiede che la trasmissione non vada in onda. La replica di Milena Gabanelli, conduttrice di Report.

“Prima di parlare guardi il programma”. Il programma andrà in onda, a tema le indagini sui terreni e le ville costruite ad Antigua, secondo le indagini del programma una società di proprietà di Berlusconi. “La trasparenza è d’obbligo” dice in apertura di programma la giornalista Gabanelli “se per tre mesi si è cercato di capire chi è il proprietario di un appartamento di 55 metri quadri a Montecarlo è doversoso sapere da chi il presidente del consiglio ha comprati i terreni della sua villa ad Antigua. Antigua, definita un paradiso fiscale, “affari avvolti nell’opacità” secondo la procura di Milano, affari già chiariti dice l’avvocato del premier.

Pubblicità

Ghedini ha comunque denunciato la serie di articoli che annunciavano la trasmisione di ieri sera, articoli apparsi ad esempio sul Corriere della Sera, definiti da Ghedini “totalmente fuorvianti e palesemente diffamatori poiché si basano su assunti già dimostratisi insussistenti”. Aggiungendo: “Come risulta dagli atti, il presidente Berlusconi ha regolarmente acquistato un terreno in Antigua pagandolo con regolare bonifico e indicandolo nella denuncia dei redditi. Negli anni successivi, con regolari fatture, assistite da stati di avanzamento lavori, bolle di accompagnamento e consegne nonché perizie, sono stati pagati i lavori di costruzioni e arredo con altrettanto regolari bonifici da banca italiana a banca italiana. Tale denaro è stato quindi versato in Italia alla società costruttrice dell’immobile”.

Non ci sono società offshore secondo Ghedini. Esponenti del Pd come Franceschini attaccano Ghedini definendo le sue dichiarazioni sul programma Report “intimidatorie. Rao dell’Udc dice: “Questa volta l’avvocato del premier ha sbagliato strategia difensiva: invocare la censura per una trasmissione senza conoscerne i contenuti è sempre sbagliato, perché l’unico effetto sarà quello di farle pubblicità, come accaduto recentemente in casi analoghi”.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori