YOUTUBE ANNOZERO/ Fini: sì a un Lodo costituzionalizzato, purché non leda cittadini e magistrati. Fuori i partiti dalla Rai

- La Redazione

 Gianfranco Fini illustra ad Annozero l’identikit di Futuro e Libertà

FiniAnnozeroR400

– Gianfranco Fini illustra ad Annozero l’identikit di Futuro e Libertà

Nel corso della puntata di Annozero di ieri il presidente della Gianfranco Fini ha illustrato la fisionomia della neonata formazione politica, Futuro e Libertà. «In Italia – ha detto – c’è un movimento di opinione vasto che chiede più legalità, rispetto per le istituzioni e forti interventi sulla situazione sociale». E, legato anche al fatto che «abbiamo il più alto tasso di disoccupazione giovanile degli ultimi anni», e che esiste «un movimento d’opinione che chiede alla politica di farsi carico di questi e altri problemi», Fini lanca la sua proposta: «Cerchiamo dunque di organizzarlo questo movimento trasversale perché chi guarda con simpatia a Fli in alcuni casi ha votato Pdl, in altri casi non ha votato, qualcuno ha votato a sinistra». Tra gli altri temi affrontati da Fini, la questione dei partiti in Rai: «fuori i partiti, è arrivato il momento di privatizzare l’azienda», ha detto.

CLICCA >> QUI SOTTO PER IL VIDEO DI YOUTUBE DELL’INTERVENTO DI FINI AD ANNOZERO

Il leader di Fli ha anche precisato di essere favorevole ad una sorta di Loo Alfano costituzionalizzato, purché una legge fatta per risolvere una o alcune questioni non danneggi i cittadini né si riveli punitiva nei confronti dei magistrati.

 

 GUARDA IL VIDEO  

 

 

Leggi anche: IL CASO/ Lega, partito qualunque: da “Roma ladrona” alla “polenta e vaccinara”, di M. Alfieri

Leggi anche: DIBATTITO/ 1. Panebianco: se Berlusconi vuole davvero i 5 punti diventi “radicale”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori