SONDAGGIO BALLARO’/ Un italiano su tre crede che sia finita l’era Berlusconi

- La Redazione

Un sondaggio pubblicato da Ballarò rivela le convinzioni degli italiani sulla durata del governo e del Berlusconi politico.

berlusconi_vedeneroR400
Foto Imagoeconomica

Un sondaggio pubblicato da Ballarò rivela le convinzioni degli italiani sulla durata del governo e del Berlusconi politico.

Un sondaggio realizzato dall’Ipsos pubblicato nel corso della puntata del 16 novembre di Ballarò e intitolato Le ultime battute?, svela il sentimento degli italiani sul governo in carica, sulla crisi politica e sulla loro volontà o meno di cambiamento. Solo il 17 per cento ha dichiarato che gradirebbe Berlusconi come capo di un futuro governo. Valore che comunque si attesta come il più alto. Segue Bersani, con il 13 per cento, Nichi Vendola, con il 12, Fini con l’11, Montezemolo con l’8, Mario Draghi con il 7 e Tremonti con il 6. Si piazza come ultimo il ministro della Giustizia Angelino Alfano, gradito come premier solo dall’1 per cento degli intervistati. Più della metà degli italiani, il 52 per cento, poi, crede che Berlusconi dovrebbe dimettersi immediatamente, mentre il 25 ritiene che dovrebbe proseguire la legislatura, magari con un rimpasto sostanzioso di governo. Per il 15 per cento, infine, dovrebbe allargare la maggioranza all’Udc.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

Sul futuro di Berlusconi e del governo, io pareri sono contrastanti. Il 36 per cento pensa che l’era Berlusconi sia giunta al suo termine, mentre il 18 per cento che il governo sia arrivato a fine corsa. Il 35 per cento, tuttavia, si dice convinto che non sia finito proprio nulla, e che il governo andrà avanti sapendo superare le attuali difficoltà.

 

Leggi anche: SONDAGGIO TG LA7/ Se domani si votasse per la Camera, il primo partito sarebbe il Pdl

 

Leggi anche: VIENI VIA CON ME/ Video, la risposta di Saviano a Maroni: “C’è un Nord completamente infiltrato”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori