SONDAGGIO ANALISTI POLITICA/ Prof. universitari pagati in base al merito: la maggioranza è d’accordo

- La Redazione

Un sondaggio pubblicato su AnalisiPolitica svela l’ipinione degli italiani sul merito introdotto dalla riforma dell’università.

gelmini_bracciaalzateR400

Un sondaggio pubblicato su AnalisiPolitica svela l’ipinione degli italiani sul merito introdotto dalla riforma dell’università.

In questi giorni convulsi di agitazioni in tutta Italia e proteste contro la riforma Gelmini, un sondaggio intitolato Sul sistema universitario, realizzato da Arnaldo Ferrari Nasi per AnalisiPolitica pone agli italiani due quesiti circa uno degli aspetti della riforma sull’università, il merito. «E’ giusto – domanda il sondaggio – che lo Stato dia più soldi e risorse alle Università sulla base dei risultati ottenuti nel campo della ricerca e della didattica?». Il 47,3 per cento degli intervistati si è detto molto d’accordo, il 29,3 abbastanza, il 12 poco d’accordo, mentre solamente il 6,6 per cento si è dichiarato completamente in disaccordo.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

 

Sullo stipendio dei professori, invece, alla domanda «è giusto che anche i professori universitari siano pagati in base ai risultati della loro attività scientifica e di insegnamento?» , il 33 per cento si è detto molto d’accordo, il 44,5 molto d’accordo, il 10,6 poco d’accordo e il 3,2 per nulla d’accordo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori